Sportello Orientamento gratuito Numero verde 333 79 41 245
laurea in Giurisprudenza Online
Laurea Online in Giurisprudenza

Laurea Online in Giurisprudenza

Guida alle Lauree Online in Giurisprudenza (e Scienze Giuridiche): i corsi disponibili, quali scegliere e cosa sapere

La laurea in Giurisprudenza online è uno dei percorsi di studio più richiesti all’interno dell’offerta formativa delle università telematiche italiane.

Per aiutarti ad orientarti al meglio tra le offerte proposte dalle diverse Università online, abbiamo realizzato questa guida dedicata ai corsi di laurea online in Scienze Giuridiche e in Giurisprudenza.

Di seguito potrai trovare informazioni su dove studiare online Giurisprudenza e seguire le lezioni di Scienze Giuridiche a distanza, sulle opzioni disponibili in termini di costi, sbocchi professionali e corsi di laurea; si parlerà delle migliori Università telematiche per laurearsi online in Scienze Giuridiche e su come studiare online per diventare Dottore magistrale in Giurisprudenza.

In questa guida:

I corsi di laurea si distinguono nei due indirizzi in scienze giuridiche a distanza (ciclo triennale) e giurisprudenza a distanza (ciclo unico 5 anni. Al termine del percorso viene riconosciuta la laurea online in scienze giuridiche o giurisprudenza (attraverso il meccanismo del riconoscimento dei crediti CFU conseguiti).

Il vantaggio di scegliere i corsi di laurea online, rispetto ad iscriverti a un Ateneo tradizionale, è che la didattica a distanza ti consente di gestire con massima autonomia e flessibilità il tuo percorso di studi, decidendo tu quando seguire le lezioni, studiare e fare gli esami, garantendoti al contempo la stessa qualità degli insegnamenti.

Scienze giuridiche online e giurisprudenza online sono due facoltà che hanno molto in comune ma sono anche molto diverse: studiare all’università telematica permette di avere a disposizione un tutor in grado di guidarvi nelle scelte topiche della vostra carriera. Per avere maggiori informazioni è sufficiente compilare il form in fondo alla guida.

La laurea online in Giurisprudenza in pillole:

📙 Corsi Triennali: 12 corsi di laurea triennale online
📘 Corsi Magistrali: 12 corsi di laurea magistrale online
🏛 Atenei disponibili: 8 Università Telematiche
👥 Numero di iscritti: 20.933 (Ultimo A.A.)
💼Tasso d’occupazione: 80,7% (entro 5 anni dalla magistrale)
🌍 Sedi d’esame: In presenza e online
📝Modalità d’esame: Scritto (risposta multipla/aperta) o orale
⏳ Iscrizioni: Sempre aperte tutto l’anno
✏ Test d’ingresso: Non previsto
💰 Costo: Da € 1.500 a € 3.900
🟢 Modalità d’iscrizione: Agevolata con AteneiOnline

Laurea Online in Scienze Giuridiche e Giurisprudenza: tutti i corsi disponibili

Il Corso di Laurea online in Giurisprudenza LMG-01 è un corso a Ciclo unico, della durata di 5 anni. Tale Corso di laurea viene erogato dalle 8 università telematiche sopracitate. Alcune tra le Università Online sopra elencate offrono ai propri studenti la possibilità di scegliere il Corso di Laurea Triennale online in scienze giuridiche.

  • Cerca e Confronta i Corsi di Laurea
    Corsi di Laurea:
    Tipologia:
    Classe:
    Ateneo:
    Costo: Agevolazioni

Ma quali sono le principali differenze tra i corsi di laurea in Giurisprudenza e quelli in Scienze Giuridiche? Vediamolo insieme nel prossimo paragrafo!

Differenze tra Scienze Giuridiche e Giurisprudenza Online

I corsi di laurea online in Scienze Giuridiche e Giurisprudenza hanno molti punti in comune, ma anche molte differenze:

  • Scienze giuridiche è un corso di laurea triennale (con la possibilità di accedere poi alla magistrale in giurisprudenza) mentre Giurisprudenza è a ciclo unico di 5 anni.
  • Una volta conseguita la laurea triennale in scienze giuridiche è possibile proseguire con una magistrale in giurisprudenza;
  • La laurea in giurisprudenza permette di esercitare la professione di avvocato, magistrato o giudice (insieme a molte altre collaterali) quella in scienze giuridiche concorsi pubblici e quindi dipendenti della PA; segretari amministrativi; addetti al recupero crediti; dipendenti in assicurazioni; gestione legale-finanziaria e contrattualistica del lavoro; impiegati di banca;
  • Le materie sono molto simili tra loro, essendo entrambe afferenti all’ambito economico-giuridico; la laurea in giurisprudenza on line è sicuramente più impegnativa (una volta iscritti per ottenere la laurea bisognerà conseguire 5 anni di esami no stop); la laurea in scienze giuridiche a distanza, invece, permette dopo 3 anni di interrompere gli studi con una laurea e iniziare a lavorare, oppure se la decisione di continuare gli studi è maturata di ottenere (tramite qualche esame aggiuntivo) la conversione degli studi in giurisprudenza.
  • Entrambi i corsi di laurea online presso le università telematiche che scopriremo tra poco sono riconosciute dal Miur. Esattamente come avviene con il titolo di studio conseguito in una Università frontale, con la laurea online in Scienze Giuridiche è possibile partecipare ai concorsi pubblici e con la laurea online in Giurisprudenza si può accedere all’esame di stato per l’abilitazione alla professione forense e, successivamente, procedere all’iscrizione all’Albo degli Avvocati, Notai o Magistrati della tua Regione.

Vuoi avere maggiori informazioni sui corsi di laurea online in Scienze Giuridiche e Giurisprudenza? Continua a leggere la guida oppure contatta gratuitamente il nostro Sportello Orientamento compilando il modulo che trovi in pagina.

Giurisprudenza online, in crescita iscritti e laureati: tutti i numeri

All’interno dell’offerta formativa delle Università Telematiche, i corsi di laurea online in Giurisprudenza e in Scienze Giuridiche, oltre ad essere ormai storici, rientrano a pieno titolo tra i corsi più richiesti. Ogni anno, infatti, sono tantissimi gli studenti decidono di iscriversi a questa facoltà online, come possiamo notare dal seguente grafico.

grafico trend iscritti giurisprudenza online

Come evidenziato dal grafico, negli ultimi tre anni accademici il numero degli studenti iscritti ai corsi di laurea online in Giurisprudenza è aumentato di oltre il 20%, arrivando a quota 20.933 nel 2021/22 (dati Ustat Miur).

Di conseguenza, nello stesso periodo è cresciuta in maniera importante anche la percentuale degli iscritti ai corsi di laurea online in Giurisprudenza in confronto al campione totale degli iscritti di questa facoltà: dal 12% dell’anno accademico 2019/20 al 15% del 2021/22.

grafico iscritti giurisprudenza online/offline

Questi dati testimoniano il ruolo sempre più importante delle Università Telematiche all’interno del panorama dei corsi di laurea in Giurisprudenza.

Tendenza che viene ulteriormente avvalorata, con riscontri ancora più evidenti, il numero dei laureati in Giurisprudenza e in Scienze Giuridiche presso le Università Telematiche è quasi raddoppiato negli ultimi tre anni.

grafico trend laureati giurisprudenza online

Lo stesso discorso vale per la percentuale di laureati in Giurisprudenza nelle Università Telematiche rispetto al campione totale dell’area, che dal 2019 al 2021 è passata dal 15% al 24%.

Si tratta di un dato molto significativo che vuol dire che nel 2021 in Italia un laureato in Giurisprudenza su 4 ha conseguito il titolo presso un’università telematica. E non è un caso quindi che nella top 3 degli atenei italiani con il maggior numero di laureati in Giurisprudenza nell’ultimo anno accademico ben 2 sono università telematiche (Unipegaso ed eCampus).

grafico laureati giurisprudenza online/offline

Un altro dato molto interessante emerge dal rapporto tra laureati e iscritti in Giurisprudenza (calcolato negli ultimi tre anni), in possiamo notare come la percentuale di laureati sia decisamente più alta nelle università telematiche rispetto alle università tradizionali.

grafico rapporto iscritti/laureati giurisprudenza

Questo vuol dire che iscrivendosi a Giurisprudenza ad un’università telematica si hanno statisticamente maggiori probabilità di laurearsi.

Ma, attenzione: ciò non avviene a causa di una maggiore “facilità” di questi atenei rispetto ai tradizionali (bisogna ricordare che la qualità della didattica viene monitorata costantemente dall’ANVUR), ma probabilmente proprio grazie alle caratteristiche della modalità e-learning e ai tanti vantaggi che essa comporta.

Vantaggi che semplificano nettamente la vita dello studente – permettendogli ad esempio di lavorare e studiare contemporaneamente – e di conseguenza gli consentono di avere maggiori possibilità di concludere il percorso universitario con successo.

Ma qual è il profilo dello studente medio di Giurisprudenza online? Vediamolo insieme!

L'identikit dello studente online di Giurisprudenza

Partiamo dal genere. Prendendo in considerazione gli iscritti ai corsi di laurea in Giurisprudenza e in Scienze Giuridiche presso le università telematiche negli ultimi 3 anni accademici possiamo notare come la maggioranza siano uomini (58,9%), come evidenziato nel grafico sottostante.

grafico iscritti giurisprudenza online per genere

Si tratta di un dato che conferma e addirittura accentua la tendenza già riscontrata nel campione totale degli iscritti alle Università Telematiche dove sono sempre gli uomini a rappresentare la maggioranza, ma con una percentuale più bassa.

Per quanto riguarda invece la provenienza geografica, i dati relativi agli ultimi tre anni accademici evidenziano come la maggior parte degli iscritti risieda nelle regioni del Sud Italia, seguono poi rispettivamente il Nord, il Centro e le Isole, come si può notare nel grafico qui sotto.

grafico iscritti giurisprudenza online per residenza

La regione con più iscritti a Giurisprudenza online è la Campania con oltre il 22%, seguita da Lazio e Sicilia. Considerando invece le province, quella con più iscritti è la Provincia di Roma che precede Napoli e Caserta.

Scienze Giuridiche e Giurisprudenza nelle Università Telematiche Italiane

Scienze Giuridiche Online e Giurisprudenza online sono disponibili presso le seguenti università telematiche:

  • eCampus
  • UniMarconi
  • Unitelma Sapienza
  • UniPegaso
  • Universitas Mercatorum
  • Giustino Fortunato
  • Unicusano
  • Università Leonardo Da Vinci (Unidav)

In questo paragrafo cercheremo di approfondirne le differenze tra le offerte formative:

  • eCampus: offre la possibilità ai propri studenti di frequentare il Corso di Laurea in Giurisprudenza Triennale. Il Corso di Laurea è denominato Servizi Giuridici per l’Impresa, la Classe di riferimento è L-14. Il percorso formativo è strutturato in modo da fornire agli studenti specifiche capacità per l’applicazione delle normative e delle conoscenze apprese. L’Università Telematica eroga anche il Corso di Laurea Magistrale in giurisprudenza (LMG-01) che offre la possibilità agli studenti di accedere poi agli esami di stato per la pratica della professione di avvocato, magistrato e notaio.
  • UniMarconi: eroga il Corso di Laurea in giurisprudenza Triennale in Scienze dei Servizi Giuridici (L-14). Il Corso Triennale ha come obiettivo la formazione di figure professionali capaci di operare in ambito giuridico negli enti pubblici e privati, nelle amministrazioni, nelle imprese, nel terzo settore e nelle organizzazioni internazionali. L’UniMarconi offre agli studenti un percorso magistrale che permette l’accesso all’esame di stato.
  • Unitelma: il Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza (LMG-01) erogato ha come obiettivo la formazione di giuristi di alto profilo che operano nella società dell’informazione. Unitelma non offre la possibilità di accedere ad un corso di laurea triennale.
  • Universitas Mercatorum: offre agli studenti il Corso di Laurea Online in Scienze Giuridiche che si pone l’obiettivo di formare una figura professionale orientata alla gestione e risoluzione dei problemi tecnico-giuridici connessi alla direzione ed alla gestione dell’impresa. Per procedere poi con la magistrale occorrerà chiedere un adeguamento del cfu presso un’altra università telematica.
  • Giustino Fortunato: eroga il Corso di Laurea triennale in Operatore giuridico d’impresa (L-14), l’obiettivo è quello di forma operatori di amministrazioni, imprese e organizzazioni pubbliche e private, con specifica preparazione giuridica, unita a conoscenze nei settori economico, organizzativo-gestionale ed informatico. La stessa Università eroga anche un Corso di laurea in Giurisprudenza a ciclo unico (LMG-01), il cui obiettivo è formare figure professioni legali e magistrati
  • UniPegaso: il Corso di Laurea Online in Giurisprudenza (LMG-01) erogato dall’Università Telematica Pegaso è un corso a ciclo unico.
  • Unidav: anche l’Università Leonardo Da Vinci offre solo un corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza (LMG-01) volto all’esercizio della professione di avvocato, magistrato o notaio.

Come abbiamo visto, alcune di queste facoltà telematiche erogano solo il corso a ciclo unico di giurisprudenza, altre invece offrono anche la possibilità di iniziare con un corso di laurea triennale online per poi proseguire gli studi (oppure interromperli). Nei prossimi paragrafi approfondiremo questo aspetto fondamentale necessario all’individuazione della migliore università on line di scienze giuridiche o giurisprudenza. Tutte le facoltà online sono monitorate dall’Anvur, un ente che si occupa della valutazione dell’attività delle università in Italia e che ne garantisce la validità formativa.

Laurea Triennale in Scienze Giuridiche online: i corsi disponibili

  • Cerca e Confronta i Corsi di Laurea
    Corsi di Laurea:
    Classe:
    Ateneo:
    CFU:
    Costo: Agevolazioni

La laurea triennale in Scienze è disponibile presso le seguenti università telematiche con le seguenti caratteristiche:

  • eCampus con laurea triennale online in Servizi Giuridici per l’Impresa (L-14): è impostato sull’idea moderna di azienda e risponde a una reale esigenza delle imprese, che cercano un profilo professionale in linea con le dinamiche economiche attuali e che conosca le esigenze produttive ed economiche governate dalle normative. Gli sbocchi professionali previsti per il laureato in Servizi Giuridici per l’Impresa riguardano ruoli qualificati come operatore in istituzioni ed enti, pubblici o privati.
  • UniMarconi con laurea triennale online in Scienze dei Servizi Giuridici (L-14): apre la strada ad un ampio spettro di sbocchi professionali. I laureati della classe svolgeranno attività professionali in ambito giuridico-amministrativo pubblico e privato, nelle amministrazioni, nelle imprese, nel terzo settore e nelle organizzazioni internazionali, per le quali sia necessario una specifica preparazione giuridica.
  • UniFortunato con laurea triennale online in Operatore Giuridico d’Impresa (L-14): prevede il conseguimento di 180 crediti (60 crediti per anno) distribuiti tra attività formative di base, caratterizzanti, affini e integrative, nonché tra le attività a scelta dello studente, la prova finale e i tirocini formativi. Alla conclusione del Corso di Studio si consegue il titolo di laurea di primo livello. Il Corso di studio mira a formare operatori di amministrazioni, imprese e organizzazioni pubbliche e private, con specifica preparazione giuridica, unita a conoscenze nei settori economico, organizzativo-gestionale ed informatico.
  • Università Mercatorum con laurea triennale online in Scienze Giuridiche (L-14): ha l’obiettivo di formare una figura professionale specificatamente orientata alla gestione e risoluzione, con approccio interdisciplinare, dei problemi tecnico-giuridici connessi alla direzione ed alla gestione dell’impresa. Lo scopo di questa laurea triennale online è quello di formare persone professionalmente adatte alla complessità degli ambienti organizzativi di piccole e medie dimensioni, in grado di comprendere e gestire adeguatamente le problematiche giuridiche connesse alla direzione e gestione dell’impresa.

Laurea Magistrale in Giurisprudenza Online: le specialistiche disponibili

  • Cerca e Confronta i Corsi di Laurea
    Corsi di Laurea:
    Classe:
    Ateneo:
    CFU:
    Costo: Agevolazioni

I corsi di laurea magistrale online in Giurisprudenza (LMG-01) sono disponibili presso i seguenti atenei e con i seguenti obiettivi formativi:

  • eCampus, Giurisprudenza LMG-01: l’obiettivo è fornire una solida preparazione multidisciplinare tesa alla comprensione e all’analisi delle dinamiche proprie delle società moderne in un contesto politico e sociale che, come quello attuale, assume una notevole significatività. Mira a formare esperti di diritto con possibilità di intraprendere la carriera di avvocati, magistrati o notai.
  • UniMarconi, Giurisprudenza LMG-01: approfondisce le discipline legate alla giurisprudenza, in questo modo i laureati della classe, oltre ad indirizzarsi alle professioni legali ed alla magistratura, potranno svolgere attività ed essere impiegati, in riferimento a funzioni caratterizzate da elevata responsabilità, nei vari campi di attività sociale, socio-economica e politica ovvero nelle istituzioni, nelle pubbliche amministrazioni, nelle imprese private, nei sindacati, nel settore del diritto dell’informatica, nel settore del diritto comparato, internazionale e comunitario (giurista europeo).
  • Unitelma, Giurisprudenza LMG-01: fornisce una formazione giuridica di alto livello e la padronanza degli strumenti culturali e metodologici tali da permettere una adeguata impostazione di questioni giuridiche, teoriche e pratiche, generali e speciali, di casi e di fattispecie e come negli altri casi gli sbocchi lavorativi sono davvero tantissimi.
  • Unifortunato, Giurisprudenza LMG-01: attraverso una combinazione di insegnamenti costruita con lo sguardo sempre attento alle istanze espresse dal mondo del lavoro, garantisce una solida preparazione giuridica di base che si accompagna ad un costante aggiornamento sulle tematiche più attuali e controverse permettendo il conseguimento della Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza.
  • UniPegaso, Giurisprudenza LMG-01: mira a far acquisire ai discenti le competenze di analisi delle norme giuridiche e la capacità di impostare in forma scritta e orale, con la consapevolezza dei loro risvolti tecnico giuridici, culturali, pratici e di valore, le linee di ragionamento e di argomentazione adeguate ad una corretta impostazione di questioni giuridiche generali e speciali, di casi e di fattispecie.
  • UniDav, Giurisprudenza LMG-01: fornisce elevate competenze professionali nel campo delle professioni legali e nelle funzioni di alta amministrazione e di direzione di impresa.

Piano di Studi di Scienze Giuridiche Online: ecco com'è strutturato

Il piano di studi in scienze giuridiche on line prevede lo studio delle seguenti materie on line a cui seguiranno i relativi esami:

  • IUS/20 Teoria generale del diritto
  • SECS-P/01 Economia politica
  • IUS/01 Diritto privato
  • IUS/08 Diritto costituzionale
  • IUS/09 Istituzioni di diritto pubblico
  • IUS/10 Diritto amministrativo
  • IUS/04 Diritto commerciale
  • IUS/05 Diritto dell’economia
  • IUS/07 Diritto del lavoro
  • IUS/20 Informatica giuridica
  • SECS-P/03 Scienza delle finanze
  • IUS/12 Diritto tributario
  • IUS/14 Diritto dell’Unione Europea
  • IUS/05 Diritto bancario
  • SECS-P/11 Economia degli intermediari finanziari
  • SPS/09 Sociologia del lavoro
  • IUS/15 Ordinamento Giudiziario
  • IUS/16 Tecniche di analisi investigativa e sciena del crimine
  • IUS/17 Elementi di diritto penale
  • IUS/17 Fattispecie criminose tipiche nelle investigazioni private

A queste vanno aggiunti gli esami online in Lingue e Abilità informatiche e naturalmente la tesi di laurea.

Piano di Studi di Giurisprudenza Online: ecco com'è strutturato

Il piano di studi in giurisprudenza on line prevede lo studio delle seguenti materie on line a cui seguiranno i relativi esami:

  • IUS/01 Diritto privato
  • IUS/09 Istituzioni di Diritto pubblico
  • IUS/20 Filosofia del Diritto
  • IUS/18 Istituzioni di Diritto romano
  • SECS-P/01 Economia Politica
  • IUS/04 Diritto Commerciale
  • IUS/08 Diritto Costituzionale
  • IUS/10 Diritto Amministrativo I
  • IUS/10 Diritto Amministrativo II
  • IUS/02 Diritto Privato Comparato
  • IUS/12 Diritto Tributario
  • IUS/01 Diritto Civile
  • IUS/21 Diritto Costituzionale Comparato
  • IUS/11 Diritto Ecclesiastico
  • SECS-P/02 Politica Economica
  • IUS/15 Diritto Processuale Civile
  • IUS/14 Diritto dell’Unione Europea
  • IUS/19 Storia del Diritto medievale e moderno
  • IUS/17 Diritto Penale
  • IUS/16 Diritto Processuale Penale
  • IUS/07 Diritto del Lavoro
  • IUS/13 Diritto Internazionale

Anche in questo caso è previsto l’esame di lingua straniera e abilità informatiche, oltre ad una serie di materie a scelta dello studente.

Laurea Online in Scienze Giuridiche e Giurisprudenza Online: quanto costa?

I costi della laurea online in Scienze Giuridiche o Giurisprudenza partono da 1.500 euro. Ogni università telematica con Giurisprudenza ha un costo complessivo diverso che è calcolato in base all’indirizzo di studi e i servizi che offre (alcuni atenei offrono servizi aggiuntivi di tutoring, un campus in cui soggiornare se si è fuori sede, la possibilità di seguire lezioni frontali).

La laurea in Scienze Giuridiche e quella in Giurisprudenza online hanno costi che possono salire in funzione della quantità di corsi che si decide o meno di frequentare frontalmente, ma possono anche diminuire se ci si avvale di una delle convenzioni esistenti tra le università telematiche e vari enti e associazioni nazionali e locali,

Per ricevere gratuitamente maggiori informazioni sui costi della laurea online in Scienze Giuridiche o Giurisprudenza online è sufficiente compilare il form a fine pagina. Continua a leggere il prossimo paragrafo per scoprire quali sono gli sbocchi lavorativi per Scienze Giuridiche  e Giurisprudenza.

Sbocchi Lavorativi di Scienze Giuridiche

Gli sbocchi lavorativi di Scienze Giuridiche online sono molteplici e in linea con quanto studiato nei tre anni del corso di studi, ovvero discipline giuridiche, storico-filosofiche, economiche, politiche. Nello specifico, grazie alla laurea in Scienze Giuridiche si trova impiego nella pubblica amministrazione, nelle imprese, nei sindacati, nel settore assicurativo, finanziario o immobiliare. Altrimenti, dopo aver conseguito questa laurea triennale, è possibile accedere agli ultimi due anni della magistrale in Giurisprudenza, o ancora accedere a un master di I livello.

Sbocchi Lavorativi di Giurisprudenza

Gli sbocchi lavorativi offerti da giurisprudenza online includono quelli precedentemente elencati sopra, e non solo. Questa laurea permette infatti di accedere a professioni legali, diventare avvocato, magistrato, o essere impiegati, in riferimento a funzioni caratterizzate da elevata responsabilità, nei vari campi di attività sociale, socio-economica e politica ovvero nelle istituzioni, in Italia come anche in tutto il resto d’Europa.

Il rapporto Almalaurea evidenzia che i laureati magistrali in Giurisprudenza hanno un alto tasso di occupazione (80,5% entro 5 anni dal titolo) con una retribuzione mensile media di 1.605 € netti.

Nel prossimo paragrafo affronteremo tutte le pratiche che occorrono a diventare notai, in modo da sapere, dopo la laurea in Giurisprudenza online quali sono i passi successivi per accedere alla professione.

Diventare Notaio

Per diventare notaio in Italia il primo passo necessario da compiere per accedere alla professione è una laurea in Giurisprudenza online. Discussa la tesi e ottenuto il titolo si procede con un periodo minimo di 18 mesi di praticantato presso un notaio accreditato. È possibile anticipare il periodo di tirocinio già a partire dall’ultimo anno di università. Se avrete scelto la facoltà di Giurisprudenza a distanza avrete il tempo necessario da dedicare a questa attività grazie alla possibilità di seguire le lezioni in qualsiasi momento. Avrete inoltre bisogno della cittadinanza italiana o di uno dei 28 paesi dell’Unione Europea.

Dopo aver individuato lo studio in cui iniziare la pratica occorre perfezionare l’iscrizione del registro dei praticanti presso il Consiglio Notarile locale. Qui ogni due mesi il praticante dovrà presentare il certificato firmato dal notaio che attesta l’effettivo svolgimento della pratica. Anche i funzionari dell’ordine giudiziario e gli avvocati possono aspirare al notariato, nel loro caso il periodo di pratica è ridotto a 8 mesi.

Il notaio è un pubblico ufficiale dello Stato e, di conseguenza, per diventarlo occorre superare un concorso pubblico bandito dal Ministero della Giustizia. Il concorso non è semplice ma può essere ripetuto in caso si venisse bocciati. Si svolge ogni anno e vi possono partecipare coloro che hanno ultimato la pratica – 18 o 8 mesi – entro i 45 giorni successivi alla pubblicazione del bando. Per partecipare vi è un limite di età: occorre non aver superato i 50 anni.

Ogni candidato ha a disposizione 3 tentativi di consegna, esauriti i quali perde per sempre la possibilità di affacciarsi a questa carriera e dovrà spostarsi verso altre professioni. L’esame si tiene a Roma e si compone di due prove:

  1. L’esame scritto, composto da tre test teorico-pratici. I candidati alla posizione di notaio dovranno redigere un atto di ultima volontà, ovvero un testamento e due atti tra vivi, di diritto civile e commerciale.
  2. L’esame orale che riguarda le seguenti materie: diritto civile, commerciale e volontaria giurisdizione, disposizioni sull’ordinamento del Notariato e degli archivi notarili; disposizioni concernenti le imposte indirette.

A questo punto si verrà valutati da una commissione composta da un magistrato di cassazione, con funzioni direttive superiori, che la presiede; un magistrato idoneo alla nomina in cassazione, con funzioni di vicepresidente; sette magistrati con qualifica di magistrato di appello; sei professori universitari, ordinari o associati, che insegnino materie giuridiche; nove notai che abbiano almeno dieci anni di anzianità nella professione. Alla fine delle prove di concorso, ad ogni candidato viene assegnato un voto in base al quale il Ministero stabilisce la graduatoria nazionale. I vincitori del concorso potranno scegliere la sede nell’ordine di chiamata in graduatoria. L’assegnazione della sede e la nomina avvengono con decreto del Direttore Generale delle Giustizia Civile del Ministero ed è pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Non è tutto: entro tre mesi dalla pubblicazione della graduatoria, coloro che hanno superato le prove dovranno avviare il proprio studio notarile per cominciare l’attività. Infine bisognerà prestare giuramento presso il Tribunale della sede assegnata e dopo aver eseguito tutte queste piccole formalità. A questo punto sarete finalmente notai abilitati ad esercitare la professione sul territorio.

Qual è la migliore Università Telematica con Scienze Giuridiche e Giurisprudenza?

La scelta della migliore Università telematica di Giurisprudenza è molto soggettiva. Ogni proposta formativa è valida, ma la migliore è determinata dalle esigenze dei candidati. Facciamo qualche esempio: molto può dipendere dalla tipologia d’esame offerta, dalla località in cui sono situate le sedi delle università a distanza e dai servizi offerti.

Ad esempio, alcune Università Telematiche presentano dei campus dedicati agli studenti dove poter avere un assaggio delle possibilità offerte da un ateneo comune. In generale, tutte hanno delle sedi distribuite sul territorio italiano, all’interno delle quali si possono dare gli esami. Questi possono essere a crocette o maggiormente argomentativi e quindi con la risposta aperta (l’opinione comune è che, per sua natura, l’esame a risposta multipla dia una più alta probabilità di superare gli esami, ma con una media di voti meno alti).

Tutti gli atenei privati online presentano la possibilità di studiare e seguire le videolezioni sulla piattaforma e-learning in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo. In caso di bisogno, offrono il supporto qualificato di docenti e tutor. Infine, tutte le Università Telematiche sono valutate dall’Anvur e riconosciute dal Miur.

Scienze Giuridiche Online e Giurisprudenza Online nelle città italiane

Scienze Giuridiche Online e Giurisprudenza Online a Roma: sedi e atenei online

Le università telematiche con Scienze Giuridiche Online e Giurisprudenza Online a Roma sono presenti ai seguenti indirizzi:

Scienze Giuridiche Online e Giurisprudenza Online a Milano: sedi e atenei online

Le università telematiche con Scienze Giuridiche Online e Giurisprudenza Online a Milano sono presenti ai seguenti indirizzi:

Scienze Giuridiche Online e Giurisprudenza Online a Torino: sedi e atenei online

Le università telematiche con Scienze Giuridiche Online e Giurisprudenza Online a Torino sono presenti ai seguenti indirizzi:

Scienze Giuridiche Online e Giurisprudenza Online a Napoli: sedi e atenei online

Le università telematiche con Scienze Giuridiche Online e Giurisprudenza Online a Napoli sono presenti ai seguenti indirizzi:

  • Cerca la Sede
    Sede:
    Ateneo:
    Regione:
    Provincia:
    Indirizzo:

Le università che non vengono citate non hanno sede in città. Gli studenti per sostenere gli esami dovranno spostarsi nelle sedi principali, a Roma o a Milano.

richiedi informazioni

Domande Frequenti

▷ Quali sono le migliori università online con Giurisprudenza?

La migliore Università telematica per Scienze Giuridiche online o Giurisprudenza online è determinato dalla singolarità delle necessità dei futuri studenti. Tutte le università telematiche sono valutate dall’Anvur e riconosciute dal Miur, cosa che rende i loro titoli a tutti gli effetti validi come quelli di qualsiasi università tradizionale. Richiedi maggiori informazioni.

▷ Quanto costa il corso di laurea online in Giurisprudenza?

I costi della laurea in Giurisprudenza vanno dai 1.500 euro ai 3.900 euro. Ogni università telematica ha un costo complessivo diverso che è calcolato in base all’indirizzo di studi e i servizi che offre (alcune università telematiche offrono servizi aggiuntivi di tutoring, un campus in cui soggiornare se si è fuori sede, la possibilità di seguire lezioni frontali). I costi possono essere abbattuti grazie alle convenzioni offerte dagli atenei; per saperne di più, richiedi maggiori informazioni.

▷ Dove è meglio studiare Giurisprudenza online in Italia?

Le università telematiche con Giurisprudenza e Scienze Giuridiche sono presenti su tutto il territorio italiano. Per poter scegliere, tanto dipende dallo studente e dalla modalità con cui intende affrontare l’università. Bisognerebbe decidere in base a sede e indirizzo di studi, costi e convenzioni e esperienze altrui, per questo consigliamo a tutti di contattarci per poter valutare l’Ateneo più in linea con le proprie esigenze. Richiedi maggiori informazioni.

▷ Come diventare Notaio?

La pratica per diventare notaio in Italia è molto complessa:  il primo passo necessario da compiere per accedere alla professione è una laurea in Giurisprudenza. Discussa la tesi e ottenuto il titolo si procede con un periodo minimo di 18 mesi di praticantato presso un notaio accreditato. In seguito sarà necessario sostenere l’esame di Stato per accedere all’Albo. Richiedi maggiori informazioni.

▷ Quali sono le materie che si studiano a Giurisprudenza?

Il piano di studi in giurisprudenza prevede lo studio delle seguenti materie di materie inerenti al diritto come Diritto privato, Istituzioni di Diritto pubblico, Filosofia del Diritto e Istituzioni di Diritto romano; per la laurea in Giurisprudenza è previsto l’esame di lingua straniera e abilità informatiche, oltre ad una serie di materie a scelta dello studente. Richiedi maggiori informazioni.

▷ Quanti esami si devono fare per la laurea online in Giurisprudenza?

Il piano di studi in giurisprudenza prevede 22 materie obbligatorie oltre a tutte le materie facoltative per un totale di  300 crediti formativi suddivisi su 5 annualità a ciclo unico. Al termine è prevista la discussione di una tesi che porterà il candidato a ottenere il titolo in una delle università telematiche. Per saperne di più, richiedi maggiori informazioni.

▷ Quanto dura il corso di laurea di Giurisprudenza?

La laurea in Giurisprudenza è a ciclo unico e dura 5 anni, in cui è previsto il conseguimento di 300 crediti formativi tra esami e tesi di laurea. Tra le università telematiche quelle che erogano un corso di laurea in Giurisprudenza ci sono: Unimarconi, eCampus, Unitelma, Unifortunato, Unipegaso, Unicusano e Unidav. Richiedi maggiori informazioni.

▷ Cosa si può fare con una laurea triennale online in Giurisprudenza?

La laurea triennale in Scienze Giuridiche offre diversi sbocchi lavorativi. Con la laurea breve in molte università telematiche si potrà esercitare come dipendenti di una Pubblica Amministrazione, addetti al recupero crediti, tecnici dell’acquisizione delle informazioni, tecnici dell’organizzazione e della gestione dei fattori produttivi, tecnici della gestione finanziaria, agenti assicurativi e molto altro ancora. Richiedi maggiori informazioni.

Laurea Online in Giurisprudenza

Perché iscriversi con AteneiOnline:

  • Conoscenza di TUTTI gli Atenei
  • Riconoscimento CFU rapido
  • Iscrizione facilitata
  • Agevolazioni esclusive
  • Completamente GRATUITO
Consulta gratuitamente i nostri esperti

Contattaci per ricevere informazioni su Atenei, Corsi di Laurea e Master Online

Richiedi informazioni