Sportello Orientamento gratuito Numero verde 800 82 84 74
Laurea Online in Ingegneria Civile
Laurea Online in Ingegneria Civile

Laurea Online in Ingegneria Civile

Guida alle Lauree in Ingegneria Civile Online: i corsi disponibili, quali scegliere e cosa sapere

La laurea in Ingegneria Civile online è un titolo tra i più richiesti, offrendo opportunità di inserimento nel mondo del lavoro praticamente immediate, già con il solo titolo triennale. Tipicamente chi è in possesso di una laurea in Ingegneria Civile, on line o tradizionale, si occupa di aspetti legati alla progettazione di manufatti e infrastrutture ad uso civile e a tutti gli ambiti relativi (edili, geotecnici, infrastrutturali, idraulici, strutturali, urbanistici, etc.).

In questa guida:

Il primo corso di laurea telematica in Ingegneria Civile riconosciuto dal MIUR è stato attivato nell’anno accademico 2005-2006.

Iscrivendoti presso una Università Telematica ad Ingegneria Civile, la laurea online che potrai conseguire sarà sia triennale che magistrale:

  • i corsi di studio triennali di Ingengeria Civile on line appartengono alla classe di laurea in Ingegneria Civile e Ambientale (L-7);
  • la laurea specialistica in Ingegneria Civile a distanza afferisce alla classe di laurea magistrale in Ingegneria Civile (LM-23), che sono il diretto completamento di quelli della classe L-7.

La laurea a distanza in Ingegneria Civile e Ambientale ti consente sia di esercitare la libera professione che di trovare impiego presso imprese pubbliche e private del settore delle costruzioni, dell’edilizia, dell’impiantistica e delle infrastrutture. Si tratta di un titolo di studio che presenta i più alti tassi di occupazione tra i laureati.

Conseguire la laurea in Ingegneria Civile online ti consente di poter studiare anche se hai molti impegni familiari o se già lavori, ma anche se non c’è un Ateneo tradizionale che eroga questo corso di laurea nella città dove risiedi. Studiare online Ingegneria Ambientale e Civile significa infatti poter seguire i corsi da remoto, organizzando i tempi di studio in base alle tue personali esigenze, con tutor pronti ad affiancarti e sostenerti, lezioni e materiale integrativo sempre accessibili 24h e ovunque ti trovi.

In più le Facoltà di Ingegneria Civile online non prevedono un numero programmato di studenti, quindi non è necessario sostenere alcun test di ammissione e le iscrizioni sono aperte tutto l’anno.

Laurea Online in Ingegneria Civile: tutti i corsi disponibili

Nota: per i corsi ad iscrizione agevolata il nostro sportello orientamento potrà offrire gratuitamente assistenza nel processo di iscrizione e nella richiesta di riconoscimento CFU, tariffe ridotte e agevolazioni finanziarie esclusive.
  • Corsi di Laurea Online
    Corso
    Tipologia
    Ateneo
    Classe
    Costo Agevolazioni
    Iscrizione agevolata Info

Il corso di laurea in Ingegneria Civile online della classe triennale (L-7) punta a fornire le basi di conoscenza delle discipline scientifiche ed ingegneristiche. Il percorso formativo della laurea in Ingegneria Civile on line riconosciuta dal MIUR inizialmente è abbastanza simile alle altre lauree triennali in ingegneria ed è orientato ad offrire una preparazione solida in materie come matematica, statistica, fisica, chimica ed informatica, propedeutiche allo studio di materie più tecniche e caratterizzanti.

Le materie di indirizzo consentono a coloro che conseguono la laurea on line in Ingegneria Civile triennale di essere in grado di occuparsi di attività quali progettazione, realizzazione, organizzazione, analisi del rischio e gestione della sicurezza in fase di prevenzione ed emergenza di opere civili, impianti e infrastrutture in tutti i loro aspetti in ambito sia pubblico che privato, sia nazionale che internazionale.

I corsi di Ingegneria Civile online classe delle lauree magistrali in Ingegneria civile (LM-23) arricchiscono i futuri laureati con competenze avanzate e un elevato livello di specializzazione dando loro gli strumenti per utilizzare le proprie conoscenze per interpretare e descrivere i problemi dell’ingegneria complessi o che richiedono un approccio interdisciplinare.

I laureati magistrali in Ingegneria Civile e Ambientale online potranno occupare così ruoli tecnici e tecnico-organizzativi molto qualificati e manageriali nei contesti professionali tipici dell’Ingegneria Civile, sia nella libera professione che nelle imprese manifatturiere o di servizi e nelle amministrazioni pubbliche, sia in Italia che all’estero.

Ingegneria Civile Online presso le Università Telematiche Italiane

Ingegneria Civile nelle università online riconosciute è stata attivata per la prima volta nell’A.A. 2005/2006 da Uninettuno. Successivamente, nell’Anno Accademico 2006/2007 l’università di Ingegneria Civile telematica ha preso il via anche all’Unimarconi. A fronte del grande successo riscontrato tra gli studenti verso l’università telematica di Ingegneria Civile, questo corso di laurea online ha iniziato a trovare posto anche presso gli altri Atenei telematici. In particolare, eCampus ha inaugurato la facoltà di Ingegneria Civile on line nel 2007, mentre Unicusano e Unipegaso hanno fatto altrettanto a partire dal 2013.

Nelle sezioni che seguono trovi tutte le informazioni che cerchi su ogni università privata con Ingegneria Civile online riconosciuta dal MIUR: corsi disponibili presso le facoltà di Ingegneria Civile online nelle università telematiche, piano di studi, costi, sedi e opinioni sulle università con Ingegneria Civile online.

Tutti i Corsi di Laurea Triennale Online in Ingegneria Civile

Nota: per i corsi ad iscrizione agevolata il nostro sportello orientamento potrà offrire gratuitamente assistenza nel processo di iscrizione e nella richiesta di riconoscimento CFU, tariffe ridotte e agevolazioni finanziarie esclusive.

I corsi di laurea triennale in Ingegneria Civile online (L-7) attivi presso eCampus sono suddivisi in due curricula:

  • Ingegneria Civile online, indirizzo Civile e Ambientale, dedicato a chi desidera approfondire in particolare aspetti legati all’Ingegneria sismica, il restauro delle costruzioni esistenti, il rilevamento del territorio e la progettazione di infrastrutture;
  • Ingegneria Civile oline, indirizzo Paesaggistico, si rivolge a coloro che sono indirizzati ad acquisire competenze nelle materie applicative tipiche dell’Ingegneria Civile e Ambientale con particolare attenzione agli aspetti legati al paesaggio, ovvero la progettazione del territorio, la bonifica del territorio, le valutazioni ambientali e la sostenibilità del progetto.

Anche la laurea triennale in Ingegneria Civile on line proposta da Unicusano offre la possibilità di scegliere tra due diversi indirizzi:

  • curricula Edilizia si rivolge a chi è interessato a diventare un ingegnere civile di primo livelo in grado di operare e collaborare prevalentemente nel campo della progettazione edilizia ed in quello della sua realizzazione in cantieri tradizionali e industrializzati, per interventi di nuova edificazione, nell’ambito della gestione ed organizzazione delle operazioni immobiliari, nel settore della gestione ed organizzazione del processo edilizio, relativamente ai materiali, ai prodotti ed ai componenti;
  • curricula Strutture orientato a formare ingegneri civili di primo livello in grado di operare e collaborare alla progettazione di strutture e di infrastrutture, all’esecuzione, gestione e controllo di opere civili, di edilizia, di sistemi di trasporto e rilevamento.

Unimarconi propone una laurea triennale in Ingegneria Civile online di stampo più classico, con un unico indirizzo, orientato alla formazione di professionisti in grado di lavorare nell’ambito delle costruzioni civili e di gestione di cantieri edili.

All’Uninettuno puoi invece scegliere tra due curricula per il corso di Ingegneria Civile e Ambientale (L-7):

  • Strutture e Infrastrutture è pensato per dare ai futuri laureati in Ingegneria Civile e Ambientale online una preparazione metodologica adeguata a proseguire il proprio percorso formativo con il conseguimento di una laurea magistrale;
  • Costruzioni, Estimo e Topografia, orientato ad offrire conoscenze più mirate a svolgere direttamente la professione di ingegnere civile.

All’Unipegaso i due curricula proposti per la laurea triennale in Ingegneria Civile online (L-7) prevedono un percoso di studi comune nei primi due anni, mentre il terzo anno si possono scegliere gli esami di due diversi indirizzi didattici: Civile e Ambientale.

Tutti i Corsi di Laurea Magistrale Online in Ingegneria Civile

Nota: per i corsi ad iscrizione agevolata il nostro sportello orientamento potrà offrire gratuitamente assistenza nel processo di iscrizione e nella richiesta di riconoscimento CFU, tariffe ridotte e agevolazioni finanziarie esclusive.

Scegliendo la laurea magistrale in Ingegneria Civile online di eCampus è possibile scegliere tra due percorsi: Gestione, manutenzione e controllo del costruito e Strutture e territorio. I due corsi hanno degli insegnamenti in comune e altri specializzanti. Entrambi i corsi consentono ai futuri laureandi di acquisire una formazione specialistica che integra ed approfondisce la preparazione acquisita dagli studenti nel corso di studio di primo livello.

La laurea magistrale in Ingegneria Civile online dell’Unicusano consente di approfondire la conoscenza degli strumenti matematici necessari per le applicazioni ingegneristiche civili, fornendo conoscenze e competenze di tipo professionale in tutte le discipline caratterizzanti dell’Ingegneria Civile. C’è la possibilità di accedere al Corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile erogato in lingua inglese, previa verifica della conoscenza della lingua inglese che deve essere pari almeno al livello B2.

La laurea magistrale online in Ingegneria Civile proposta da Unimarconi consente ai laureandi di acquisire capacità e competenze trasversali e multidisciplinari fornendo loro una profonda conoscenza teorico-scientifica degli aspetti più avanzati dell’analisi della pianificazione, progettazione, realizzazione e gestione delle opere di ingegneria civile, necessaria per identificare, formulare e risolvere problemi complessi.

La laurea magistrale in Ingegneria Civile online di Uninettuno prevede un primo anno comune, mentre nel secondo hanno è possibile scegliere tra due indirizzi:

  • Strutture e infrastrutture, più orientato alle discipline relative all’Ingegneria strutturale;
  • Edilizia e progettazione più focalizzato sull’area giuridico-organizzativa per l’edilizia e l’Architettura.

Unipegaso non offre la possibilità di iscriversi ad una laurea magistrale in Ingegneria Civile online della classe LM-23. Tuttavia con la laurea telematica triennale in Ingegneria Civile della classe L-7 è possibile iscriversi con il completo riconoscimento dei CFU al corso di laurea in Ingegneria della Sicurezza (LM-26) erogato dall’Università telematica Pegaso. Si tratta di un corso di laurea finalizzato alla formazione di figure professionali capaci di operare concretamente, sia a livello progettuale che realizzativo e gestionale, nei settori dell’ingegneria ambientale, dell’ingegneria industriale e dell’ingegneria dell’informazione.

Master Online in Ingegneria Civile e Ambientale

Dopo la laurea è possibile iscriversi ad uno dei master online in in Ingegneria Civile e Ambientale presenti presso gli Atenei telematici riconosciuti dal MIUR per ottenere una formazione professionale ancora più mirata, capace di fare la differenza anche in termini occupazionali.

Riportiamo di seguito i principali master online in Ingegneria Civile:

  • eCampus propone un master in Tutela, Valorizzazione e Restauro dei Beni Culturali della Chiesa;
  • Uninettuno:
    • il master di primo livello “The Big Data for Civil Engineering and Architecture B.I.M. Master & Professional training courseB.I.M. Master & Professional training course”;
    • il master di I livello in Logiche e Tecniche di Project Management;
    • il master di secondo livello in “Applied and Industrial Mathematics”;
  • Unipegaso propone un master di I livello in Project Management nel Settore delle Costruzioni;
  • Unimarconi offre:
    • master di II livello in Governo del Territorio;
    • master di II livello in Gestione del processo Edilizio;
  • Unicusano ha attualmente attivi i seguenti master in Ingegneria Civile:
    • master di I livello in Progettazione sismica delle strutture;
    • master di I livello in Management e diritto delle imprese di infrastrutture e di trasporto;
    • master di II livello in Ingegneria sismica;
    • master di II livello in gestione degli appalti pubblici, il nuovo codice dei contratti, concessioni, appalti e PPP.

Ricordiamo che con la laurea triennale in Ingegneria Civile è possibile iscriversi ai master di primo livello, con la laurea magistrale anche a quelli di secondo livello.

Piano di Studi di Ingegneria Civile: ecco com’è strutturato

Il piano di studi di Ingegneria Civile della classe L-7 prevede l’insegnamento di discipline di base e caratterizzanti.

Per la laurea triennale in Ingegneria Civile, il piano di studi prevede le seguenti discipline di base:

  • CHIM/03 ‐ Chimica generale e inorganica
  • CHIM/07 ‐ Fondamenti chimici delle tecnologie
  • FIS/01 ‐ Fisica sperimentale
  • FIS/07 ‐ Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina)
  • INF/01 ‐ Informatica
  • ING‐INF/05 ‐ Sistemi di elaborazione delle informazioni
  • MAT/03 ‐ Geometria
  • MAT/05 ‐ Analisi matematica
  • MAT/06 ‐ Probabilità e statistica matematica
  • MAT/07 ‐ Fisica matematica
  • MAT/08 ‐ Analisi numerica
  • MAT/09 ‐ Ricerca operativa
  • SECS‐S/02 ‐ Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica

Nel piano di studi di Ingegneria Civile le materie caratterizzanti sono:

  • BIO/07 ‐ Ecologia
  • CHIM/12 ‐ Chimica dell’ambiente e dei beni culturali
  • GEO/02 ‐ Geologia stratigrafica e sedimentologica
  • GEO/05 ‐ Geologia applicata
  • GEO/11 ‐ Geofisica applicata
  • ICAR/01 ‐ Idraulica
  • ICAR/02 ‐ Costruzioni idrauliche e marittime e idrologia
  • ICAR/03 ‐ Ingegneria sanitaria ‐ ambientale
  • ICAR/04 ‐ Strade, ferrovie e aeroporti
  • ICAR/05 ‐ Trasporti
  • ICAR/06 ‐ Topografia e cartografia
  • ICAR/07 ‐ Geotecnica
  • ICAR/08 ‐ Scienza delle costruzioni
  • ICAR/09 ‐ Tecnica delle costruzioni
  • ICAR/10 ‐ Architettura tecnica
  • ICAR/11 ‐ Produzione edilizia
  • ICAR/17 ‐ Disegno
  • ICAR/20 ‐ Tecnica e pianificazione urbanistica
  • ING‐IND/11 ‐ Fisica tecnica ambientale
  • ING‐IND/24 ‐ Principi di ingegneria chimica
  • ING‐IND/25 ‐ Impianti chimici
  • ING‐IND/27 ‐ Chimica industriale e tecnologica
  • ING‐IND/28 ‐ Ingegneria e sicurezza degli scavi
  • ING‐IND/29 ‐ Ingegneria delle materie prime
  • ING‐IND/30 ‐ Idrocarburi e fluidi del sottosuolo
  • ING‐IND/31 ‐ Elettrotecnica
  • ING‐IND/35 ‐ Ingegneria economico‐gestionale
  • ING‐INF/04 ‐ Automatica

Per quanto riguarda la laurea magistrale in Ingegneria Civile gli esami indispensabili sono:

  • ICAR/01 ‐ Idraulica
  • ICAR/02 ‐ Costruzioni idrauliche e marittime e idrologia
  • ICAR/04 ‐ Strade, ferrovie e aeroporti
  • ICAR/05 ‐ Trasporti
  • ICAR/06 ‐ Topografia e cartografia
  • ICAR/07 ‐ Geotecnica
  • ICAR/08 ‐ Scienza delle costruzioni
  • ICAR/09 ‐ Tecnica delle costruzioni
  • ICAR/10 ‐ Architettura tecnica
  • ICAR/11 ‐ Produzione edilizia
  • ICAR/17 ‐ Disegno

In alcuni casi, le materie della facoltà di Ingegneria Civile possono essere integrate con esami a scelta dello studente.

Quanto costa una laurea in Ingegneria Civile online?

Per conseguire la laurea online in Ingegneria Civile i costi della retta annuale variano tra €1.500 e € 4.100, questo ovviamente in base all’ateneo presso il quale ci si iscrive.

La laurea online, ha dei costi costi aggiuntivi quali la tassa regionale e gli eventuali diritti di segreteria per l’immatricolazione.

Presso gli Atenei telematici che ti consentono di conseguire la laurea in Ingegneria Civile online, i costi possono variare in base alla modalità di frequenza scelta dallo studente. Ad esempio pressi alcuni Atenei telematici, come eCampus ed Unicusano, è possibile scegliere tra la modalità completamente telematica o mista in presenza.

I costi della laurea in Ingegneria Civile online possono inoltre subire delle variazioni, in rialzo in caso di attivazione di altri servizi opzionali offerti dai singoli Atenei a pagamento, ma anche in diminuzione qualora si abbia la possibilità di accedere ad una delle convenzioni, agevolazioni e/o borse di studio previste dalle singole Università online.

Sbocchi Lavorativi di Ingegneria Civile: ecco quali sono

Ingegneria Civile offre sbocchi lavorativi molto interessanti, trattandosi di un titolo di studio molto cercato e altamente spendibile nel mercato del lavoro.

La laurea in Ingegneria Civile apre sbocchi lavorativi sia alle dipendenze di Pubbliche Amminisrazioni ed Enti che di imprese private che operano nel settore dell’edilizia e delel costruzioni. L’ingegnere civile può inoltre svolgere la libera professione, previo superamento dell’esame di Stato.

Già con il titolo triennale in Ingegneria Civile gli sbocchi lavorativi sono numerosi, consentendo ai laureati di ricoprire ruoli tecnici e tecnico-organizzativi in diversi contesti. Ad esempio, sia in qualità di dipendente che di libero professionista, l’ingegnere civile cosiddetto junior può svolgere attività:

  • di progettazione di opere semplici in prima persona;
  • di progettazione di opere più comlesse, in forma associata;
  • di gestione di strutture civili, di infrastrutture viarie, di opere idrauliche e geotecniche;
  • di gestione e controllo del processo costruttivo per la realizzazione di opere civili, di interventi di restauro e di riabilitazione strutturale:
  • di gestione, controllo e monitoraggio di sistemi urbani dell’ambiente e del territorio e della difesa del suolo.

Con la laurea magistrale in Ingegneria Civile, gli sbocchi lavorativi riguardano ruoli di maggiore responsabilità. Ad esempio è possibile:

  • ricoprire un ruolo tecnico specialistico presso imprese di costruzioni o aziende produttrici di materiali o componenti edilizi, nonché presso gli Uffici Tecnici degli Enti locali, nazionali o internazionali;
  • occuparsi della gestione e controllo di opere civili di edilizia e di infrastrutture;
  • svolgere un ruolo tecnico specialistico presso enti preposti alla riduzione ed al controllo dei rischi connessi alle opere civili;
  • seguire presso le imprese di costruzioni la progettazione definitiva delle costruzioni, la gestione di cantieri per edilizia pubblica e privata con particolare riferimento alle problematiche strutturali:
  • occuparsi dello sviluppo di prodotti, del controllo della produzione e di qualità presso aziende produttrici di materiali per le costruzioni, componenti edilizi o sistemi di consolidamento strutturale.

Come Diventare Ingegnere Civile

Come diventare Ingegnere Civile libero professionista: per esercitare la libera professione è necessario superare l’esame di Stato secondo la vigente normativa, iscrivendosi alla Sezione A – Settore Civile e Ambientale dell’Albo professionale degli Ingegneri. Il laureato in Ingnegneria Civile triennale, superato l’esame di Stato, potrà iscriversi con la qualifica di Ingegnere Junior in un apposito Albo professionale (Sezione B) tenuto, a livello provinciale, dall’Ordine degli Ingegneri.

Diventare Ingegnere Civile abilitato non significa solo poter svolgere la libera professione, ma anche:

  • ottenere la qualifica necessaria per firmare progetti di opere civili anche di elevata complessità, sia a livello individuale che in collaborazione con altri professionisti;
  • poter seguire la realizzazione di opere civili di edilizia, di infrastrutture, di opere geotecniche, svolgendo il ruolo di Direttore del Lavori.

Qual è la migliore Università Telematica con Ingegneria Civile?

Non è possibile stabilire in modo assoluto quale sia la migliore università telematica per Ingegneria Civile online. I criteri di valutazione sono infatti molteplici e variabili in base alle proprie aspettative ed esigenze personali. Possiamo tuttavia suggerire dei criteri di valutazione utili per riuscire ad selezionare la migliore università telematica in cui studiare Ingegneria Civile e Ambientale online per la propria situazione individuale.

Considerando quelle che sono le proprie attitudini personali, se quello che si sta cercando è un corso di studi dal respiro internazionale, la scelta potrebbe cadere sull’Unicusano, la cui didattica viene erogata parzialmente in inglese. Se invece si preferiscono i corsi di laurea in Ingegneria Civile e Ambientale online di stampo più classico sarebbe preferibile orientarsi su Uninettuno o Unimarconi, che peraltro sono stati i primi Atenei telematici riconosciuti dal MIUR a proporre questo tipo di percorso di studi.

Per quanto riguarda la qualità della didattica, tutti gli Atenei telematici riconosciuti dal MIUR vengono periodicamente valutati dall’ANVUR, l’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca, che ne garantisce il buon livello. Ci sono tuttavia università online più quotate da questo punto di vista. Ad esempio tra gli Atenei telematici che offrono un corso in Ingegneria Civile online, Uninettuno, Unicusano e Unimarconi sono quelli che vengono ritenuti i più seri e rigorosi, richiedendo un impegno e una presenza attiva paragonabili a quelli richiesti dagli Atenei frontali.

Da tenere in considerazione ci sono anche le modalità d’esame. Partendo dal presupposto che nessuna università può essere definita facile, se prediligi gli esami a crocette potresti optare per università telematiche che effettuano esami prevalentemente in questa modalità, come eCampus e Unipegaso. Se riesci ad esprimerti meglio negli esami a risposta aperta, Uninettuno e Unimarconi potrebbero fare al caso tuo. Unicusano propone invece un sistema misto che prevede 5 domande, di cui 2 a crocette e 3 a risposta aperta.

Importante inoltre valutare la presenza di sedi d’esame e/o poli didattici nei dintorni di dove si risiede. Sotto questo punto di vista va segnalato che eCampus e Unipegaso sono tra le università telematiche con Ingegneria Civile online che presentano il maggior numero di sedi sparse sul territorio nazionale. Chi vuole avere il vantaggio di studiare Ingegneria Civile a distanza, senza rinunciare alla possibilità di vivere un’esperienza accademica più classica presso un campus universitario potrebbe orientarsi verso Unicusano o eCampus, che tra l’altro prevedono anche la possibilità di seguire delle lezioni in presenza.

Consigliamo infine di studiare bene l’offerta didattica dei singoli Atenei con Ingegneria Civile a distanza, per capire quale sia il piano di studi più attinente alle proprie aspirazioni, buttando un occhio anche ai costi richiesti dalle singole università per la laurea online in Ingegneria Civile e Ambientale e la possibilità di attivare delle convenzioni, o accedere a sconti e borse di studio.

Ingegneria Civile Online nelle principali città italiane

Ingegneria Civile Online a Roma: sedi e atenei online

È possibile studiare Ingegneria Civile online a Roma presso tutti gli Atenei telematici con attivo questo corso di laurea. In particolare Unimarconi, Unicusano e Uninettuno hanno la loro sede centrale nella Capitale, mentre eCampus e Unipegaso

hanno a Roma delle sede locali.

Riportiamo di seguito gli indirizzi esatti delle università telematiche a Roma:

  • eCampus, via Matera, 18;
  • Unicusano, via Don Carlo Gnocchi, 3 (sede centrale) e via Artigianato, 2/A a Colleferro (sede d’esame);
  • Unimarconi, via Plinio, 44 (sede centrale) e via Paolo Emilio, 29 (sede d’esame e per le attività didattiche in presenza);
  • Uninettuno, Corso Vittorio Emanuele II, 39 (sede centrale); via Sandro Sandri, 45 (sede d’esame) e via Ostiense, 159 (sede d’esame);
  • Unipegaso, via di S. Pantaleo, 66 (sede amministrativa); Via Panisperna, 207 (sede d’esame) e Corso della Repubblica, 253 a Velletri (sede d’esame).

Ingegneria Civile Online a Milano: sedi e atenei online

Puoi studiare Ingegneria Civile online a Milano facendo riferimento alle varie sedi decentrate che gli Atenei telematici hanno nel capoluogo lombardo. Ecco gli indirizzi delle università telematica a Milano:

  • eCampus, via privata Chioggia, 4;
  • Unicusano, via Bergamo, 11;
  • Unimarconi, via Guido Cavalcanti, 5;
  • Uninettuno, via Carlo Bo, 1 e via Soderini, 24;
  • Unipegaso, via Santa Maria Valle, 2.

Ingegneria Civile Online a Torino: sedi e atenei online

Ingegneria Civile online a Torino la trovi presso diverse sedi. Questi sono indirizzi delle università telematiche a Torino:

  • eCampus, Galleria S. Federico, 16/C;
  • Unicusano, via G. Parini, 7;
  • Uninettuno, Corso Duca degli Abruzzi, 24;
  • Unipegaso, piazza Castello, 99.

Come puoi vedere l’Unimarconi non ha una sede a Torino. In Piemonte questo Ateneo ha però il suo Centro informativo in convenzione sito in via Don Luigi Orione, 1 ad Alessandria.

Ingegneria Civile Online a Napoli: sedi e atenei online

Se vuoi studiare Ingegneria Civile online a Napoli, l’Unipegaso ha proprio nel capoluogo partenopeo la sua sede centrale. A Napoli gli altri Atenei sono presenti con delle sedi locali.

Ecco gli indirizzi dell’università telematica a Napoli:

  • eCampus, piazza G. Bovio, 22;
  • Unicusano, Centro Direzionale Napoli – Isola G.1 scala D 5° piano int. 31;
  • Unimarconi, via Alfonso d’Avalos, 25;
  • Uninettuno, via Claudio, 21;
  • Unipegaso, piazza Trieste e Trento, 48 (sede di rappresentanza); Centro Direzionale Napoli – Isola F2 (sede amministrativa); Corso Roma, 43/47 a San Giorgio a Cremano (sede d’same centrale); via Santa Chiara, 49/C a Napoli (sede d’esame); piazza S. Maria la Nova, 44 a Napoli (sede d’esame) e via Salvatore Di Giacomo, 8 ad Agerola.
Laurea Online in Ingegneria Civile
Sportello Orientamento:
consulta gratuitamente i nostri esperti

Perché affidarsi a noi?

Ecco cosa dice chi si è iscritto a un corso di laurea online con il nostro supporto:

Richiedi informazioni