Sportello Orientamento gratuito Numero verde 800 82 84 74
laurea in Giurisprudenza Online

Ciclo Unico in Giurisprudenza - IUL


Classe di Laurea LMG-01
Trend iscritti Info Ultimo A.A: -34%
Costo Info
Da € 2.500 a € 2.500
Verifica costo agevolato

Obiettivi formativi

Il corso di laurea in Giurisprudenza IUL è un corso quinquennale a ciclo unico che appartiene alla classe delle lauree magistrali in Giurisprudenza (LMG/01). Il percorso di studi ha la finalità di preparare alle professioni forensi, al notariato o a carriere nel mondo delle imprese e della Pubblica amministrazione. Gli obiettivi formativi sono relativi all’acquisizione di una formazione giuridica di base e alla conoscenza delle tematiche più attuali e controverse del mondo del diritto. Il raggiungimento degli obiettivi è assicurato attraverso un’impostazione dell’itinerario formativo che stimola negli studenti lo sviluppo di capacità di ragionamento e comprensione dei problemi. Altrettanto basilare è l’acquisizione di capacità di analisi e di collegamento tra le varie fonti del diritto. In questo modo i laureati del corso possono contare su competenze tali da consentire loro di affrontare con sicurezza le questioni interpretative e applicative del diritto.

Gli studenti del corso di laurea in Giurisprudenza IUL ricevono una formazione che abbraccia i principali ambiti del diritto, senza tralasciare gli aspetti storici e filosofici connessi. Un posto di rilievo è riservato anche all’acquisizione di competenze specifiche in campo economico, linguistico e informatico, che arricchiscono e completano il profilo dei laureati.

Piano di studi

Il piano di studi di Giurisprudenza IUL ha come insegnamenti di base discipline di area costituzionalistica, filosofico-giuridica, privatistica e storico-giuridica. Tra gli esami fondamentali ci sono quelli di Istituzioni di diritto privato, Istituzioni di diritto romano e Principi costituzionali. Le materie caratterizzanti il piano di studi sono, invece, relative ai seguenti ambiti del diritto: amministrativistico, commerciale, comparatistico, comunitario, economico e pubblicistico, internazionale, del lavoro, penalistico, processualcivilistico e processualpenalistico. Tra le discipline caratterizzanti quella con la maggiore importanza sono Diritto penale, Diritto amministrativo, Diritto del lavoro, Procedura penale, Diritto internazionale e Diritto processuale civile.

Il piano di studi di Giurisprudenza IUL garantisce l’acquisizione di competenze economiche attraverso insegnamenti quali Economia aziendale e Politica economica. Inoltre integra lo studio della lingua inglese e di discipline a scelta dello studente come Tutela e protezione dei dati personali o Filosofia politica, che permettono di approfondire maggiormente alcuni settori di proprio interesse.

Per l’elenco di tutte le discipline consulta il piano di studi.

Sbocchi lavorativi

Gli sbocchi lavorativi di Giurisprudenza IUL sono molteplici e non si limitano alle sole professioni forensi e al notariato. Essi, infatti, includono anche carriere in ambito aziendale, bancario, diplomatico o nel settore della Pubblica amministrazione.

Per coloro che fossero interessati alle professioni legali, dopo la laurea sarà possibile svolgere il periodo di praticantato propedeutico all’esame di abilitazione per diventare avvocato. In alternativa al praticantato è possibile frequentare una scuola di specializzazione per le professioni legali di durata biennale. Il possesso dell’abilitazione come avvocato o l’aver frequentato la scuola di specializzazione consentono di partecipare al concorso pubblico nazionale per diventare magistrato. Tra gli sbocchi lavorativi di Giurisprudenza IUL c’è anche la possibilità di diventare notaio. In questo caso l’iter prevede un periodo di pratica presso uno studio notarile e successivamente il superamento di un concorso pubblico.

Sbocchi lavorativi meno tradizionali ma altrettanto interessanti sono quelli nell’ambito aziendale, dove i laureati potranno operare in qualità di giuristi d’impresa all’interno degli uffici legali. In ambito bancario, invece, potranno occuparsi soprattutto di compliance e antiriciclaggio. Nella Pubblica amministrazione potranno trovare impiego in enti locali e nazionali con varie funzioni e in ruoli altamente qualificati. Anche le carriere in istituzioni e organizzazioni internazionali rappresentano una valida opzione per i laureati.

Requisiti di ammissione

Il solo requisito di ammissione a Giurisprudenza IUL è l’aver conseguito un diploma quinquennale di scuola superiore o un titolo estero equivalente. Non è previso lo svolgimento di test selettivi e le iscrizioni sono aperte tutto l’anno. Tuttavia, per accertare il possesso di specifiche competenze di logica e comprensione del testo, cultura giuridica generale e lingua inglese gli studenti sono sottoposti a un test preliminare per l’attribuzione di eventuali obblighi formativi aggiuntivi.

richiedi informazioni

I vantaggi di IUL

  • Nessun test di ammissione
  • Studia dove e quando vuoi
  • Iscrizioni sempre aperte
richiedi informazioni

Perché affidarsi a noi?

Ecco cosa dice chi si è iscritto a un corso di laurea online con il nostro supporto:

Richiedi informazioni