Sportello Orientamento gratuito Numero verde 800 82 84 74
Laurea Scienze Motorie Online
Laurea Scienze Motorie Online

Classe di laurea L-22

Laurea Triennale in Scienze delle Attività Motorie e Sportive

Il corso di laurea triennale in Scienze delle Attività Motorie e Sportive intende formare professionisti in gradi di attuare nella conduzione, gestione e valutazione di attività motorie individuali e di gruppo a carattere compensativo, adattato, educativo, ludico-ricreativo, sportivo, il tutto finalizzato al mantenimento del benessere psico-fisico mediante la promozione di stili di vita attivi.

Questo corso di studi, della durata di tre anni e afferente alla classe di laurea L-22, ha lo scopo di formare studenti in grado di sapere usare l’applicazione di tecniche addestrative e di allenamento che tengano conto dei diversi aspetti del soggetto: da quelli biomedici a quelli psicopedagogici e di comunicazione.

Se stai pensando di intraprendere gli studi nella classe di laurea L-22 leggi con attenzione questo articolo. Ti spiegheremo in maniera dettagliata le caratteristiche del corso e gli sbocchi professionali, ti indicheremo quali sono le Università telematiche che erogano il corso di laurea triennale in Scienze delle Attività Motorie e Sportive e ti daremo indicazioni utili per poter proseguire gli studi, conseguire una laurea magistrale e poter così accedere al concorso pubblico per l’abilitazione all’insegnamento.

Classe di laurea L-22: caratteristiche del corso

Il corso di laurea in Scienze delle Attività motorie e Sportive è finalizzato alla acquisizione delle conoscenze anatomiche, biochimiche e fisiologiche atte a comprendere le basi del funzionamento del corpo umano in movimento. Molto importante è poi la didattica delle attività motorie e sportive, focalizzata sulla conoscenza delle discipline sportive e dei legami tra attività motoria e salute.

Gli ambiti disciplinari vanno così da quello legato alle discipline sportive e alle attività motorie fino al campo biomedico, con lo studio dell’Anatomia Umana, della Fisiologia, della Biochimica, della Statistica medica e dell’Igiene generale e applicata. Attività formative di base sono anche quelle di area psicologica,, pedagogica e sociologica con esami di Pedagogia generale, psicologia generale e Sociologia generale.

Per raggiungere gli obiettivi formativi della classe di laurea (L-22) i laureati devono:

  • Conoscere le basi biologiche del movimento e dell’adattamento all’esercizio fisico in funzione del tipo, intensità e durata dell’esercizio, dell’età e del genere del praticante e delle condizioni ambientali in cui l’esercizio è svolto.
  • Conoscere le tecniche motorie a carattere preventivo, compensativo, adattativo e le tecniche sportive per essere in grado di trasmetterle in modo corretto al praticante con attenzione alle specificità di genere, età e condizione fisica.
  • Conoscere le tecniche e le metodologie di misurazione e valutazione dell’esercizio fisico e saperne valutare gli effetti.
  • Conoscere la biomeccanica dei movimenti al fine di attuare programmi semplici di recupero di difetti di andatura o postura.
  • Conoscere le tecniche e gli strumenti utili per il potenziamento muscolare, essendo in grado di valutarne l’efficacia e di prevederne l’impatto sulla costituzione fisica e sul benessere psico-fisico del praticante.
  • Possedere le conoscenze e gli strumenti culturali e metodologici necessari per condurre programmi di attività motorie e sportive a livello individuale e di gruppo.
  • Essere in possesso di conoscenze psicologiche e sociologiche di base per poter interagire con efficacia con praticanti in funzione di età, genere, condizione sociale, sia a livello individuale che di gruppo.
  • Possedere le basi pedagogiche, psicologiche e didattiche per trasmettere, oltre che conoscenze tecniche, valori etici e motivazioni adeguate per promuovere uno stile di vita attivo e una pratica dello sport leale e esente dall’uso di pratiche e sostanze potenzialmente nocive alla salute.
  • Possedere conoscenze di base giuridico-economiche relative alla gestione delle diverse forme di attività motorie e sportive, nell’ambito delle specifiche competenze professionali.
  • Essere in grado di utilizzare almeno una lingua dell’Unione Europea, oltre l’italiano, allo scopo di consentire la comunicazione internazionale nell’ambito specifico di competenza.
  • Essere capace di utilizzare in modo efficace i più comuni strumenti di elaborazione e comunicazione informatica.

I laureati in Scienze Motorie e Sportive potranno infine acquisire una specifica preparazione per accedere alle classi di laurea magistrale per la formazione degli insegnanti di educazione fisica nelle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Laurea Triennale in Scienze delle Attività Motorie e Sportive nell’Università Telematica

Nota: per i corsi ad iscrizione agevolata il nostro sportello orientamento potrà offrire gratuitamente assistenza nel processo di iscrizione e nella richiesta di riconoscimento CFU, tariffe ridotte e agevolazioni finanziarie esclusive.
  • Corsi di Laurea Online
    Corsi di laurea
    Tipologia
    Ateneo
    CFU
    Costo Agevolazioni
    Iscrizione agevolata Info

Sono 5 attualmente le Università telematiche che erogano il corso di laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive (L-22):

  • Unipegaso
  • eCampus
  • IUL
  • San Raffaele
  • Unicusano

I corsi sono erogati in modalità telematica: ricordiamo a tale proposito che il MIUR riconosce attualmente 11 università telematiche e che i titoli da esse rilasciati sono equivalenti a quelli delle università tradizionali. Offrono quindi gli stessi sbocchi professionali e consentono gli stessi percorsi di studio e specializzazione. Studiare in un Ateneo telematico si rivela una scelta molto gradita a tutti coloro che, professionisti e no, hanno necessità di organizzare autonomamente e in base ai propri impegni il tempo da dedicare allo studio.

Vediamo ora brevemente le caratteristiche dei corsi per ogni Ateneo.

Unipegaso propone un percorso formativo online del Corso di Laurea Triennale Online in Scienze Motorie col proposito di fornire agli studenti conoscenze e competenze adatte alla conduzione, gestione e valutazione di attività motorie individuali e di gruppo a carattere compensativo, adattato, educativo, ludico-ricreativo.

Il corso di laurea telematica in Scienze Motorie di eCampus fa parte della classe di laurea L-22 e ha due curricula ben distinti: quello Base e quello in Sport and Football Management. Il percorso base è consigliato a chi vuole apprendere gli aspetti di educazione, rieducazione e potenziamento motorio, mentre il percorso di studio in Sport and Football Management è focalizzato sulla direzione tecnico-operativa ed economico-gestionale di strutture ed organizzazioni sportive.

L’Università Telematica IUL organizza il corso di laurea in Scienze Motorie, Pratica e Gestione delle Attività Sportive, un percorso di studi finalizzato a fornire le competenze multidisciplinari necessarie per operare nel variegato settore dell’educazione motoria. Esso appartiene alla classe di laurea L-22 e si caratterizza per una formazione interdisciplinare pensata per futuri professionisti in grado di operare secondo una molteplicità di aspetti connessi con la pratica sportiva.

Il corso di laurea in Scienze motorie dell’Università Telematica San Raffaele afferisce alla classe di laurea L-22. Obiettivo specifico del corso è quello di formare figure professionali qualificate in relazione alla domanda di formazione ed in particolare la figura professionale dell’ esperto nelle Scienze delle attività Motorie e Sportive ex legge 22, che abbia competenze concernenti la comprensione, progettazione, organizzazione, conduzione e gestione di attività motorie e sportive nelle strutture pubbliche e private, a livello individuale e di gruppo.

Il corso di laurea triennale in Scienze Motorie dell’Università telematica Unicusano è pensato per fornire allo studente le conoscenze fondamentali relative agli aspetti biologici e fisiologici dell’esercizio fisico insieme alle basi psico-pedagogiche e sociali dell’educazione motoria e agli aspetti giuridici relativi. Scopo del corso di laurea in scienze motorie è la formazione di professionisti capaci di operare nella variegata area delle attività motorie e sportive. Il Corso di Studi in Scienze Motorie è erogato in modalità prevalentemente a distanza.

Laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive: gli sbocchi lavorativi

I principali sbocchi occupazionali previsti dai corsi di laurea della classe L-22 riguardano l’attività di professionista delle attività motorie e sportive, nelle strutture pubbliche e private, nelle organizzazioni sportive e dell’associazionismo ricreativo e sociale. Il laureato in Scienze delle Attività Motorie e Sportive può dunque trovare impiego presso:

  • Centro Fisioterapico o Osteopatico
  • Palestre e centri benessere
  • Villaggi
  • Centri sportivi
  • Strutture sanitarie
  • Libera professione
  • Società sportive

Laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive (L-22): le classi di concorso per l’insegnamento

Come tutte le lauree triennali anche la laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive non consente di accedere alle classi di concorso utili per l’abilitazione all’insegnamento nelle scuole di secondarie di secondo grado. Occorre quindi iscriversi a un corso di laurea magistrale in linea con la classe di laurea L-22, che consenta quindi di accedere alle classi di concorso per l’insegnamento. Organizzati in percorsi didattici biennali i corsi che sono naturale prosecuzione di Scienze delle Attività Motorie e Sportive sono:

  • LM-47 – management dello sport e delle attività motorie
  • LM-67 – Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate
  • LM-68 – Scienze e Tecniche dello Sport

Le classi di laurea magistrale appena elencate consentono l’accesso alle seguenti classi di concorso per l’insegnamento:

  • A-48 – Scienze motorie e sportive negli istituti di istruzione secondaria di II grado
  • A-49 – Scienze motorie e sportive nella scuola secondaria di I grado

Il superamento del concorso porta al conseguimento dell’abilitazione al ruolo di insegnante nelle seguenti scuole:

  • Scuole secondarie di Primo Grado
  • Tutti i Licei
  • Istituti Tecnici (tutti i settori)
  • Istituti Professionali (tutti i settori)

Se desideri avere maggiori informazioni contattaci attraverso il form di fine pagina: ti aiuteremo a costruire la tua carriera universitaria e professionale.

richiedi informazioni
Sportello Orientamento:
consulta gratuitamente i nostri esperti

Perché affidarsi a noi?

Ecco cosa dice chi si è iscritto a un corso di laurea online con il nostro supporto:

Richiedi informazioni