Sportello Orientamento gratuito Numero verde 800 82 84 74
Laurea Scienze Motorie Online
Laurea Scienze Motorie Online

Classe di laurea LM-67

Laurea Magistrale in Scienze delle Attività Motorie Preventive e Adattate

Il Corso di laurea magistrale in Scienze delle Attività Motorie Preventive e Adattate appartenente alla Classe di Laurea LM-67 permetterà ai laureati di integrare conoscenze avanzate nelle scienze motorie con quelle in ambito biomedico, psicopedagogico, sociologico e giuridico ad esse correlate. Sulla base delle evidenze scientifiche contribuirà a favorire l’utilizzo dell’attività fisico-sportiva nella prevenzione primaria, secondaria, terziaria, adattando e individualizzando gli interventi anche in contesti intersettoriali e multidisciplinari.

Per ciò che concerne gli insegnamenti previsti dall’attuale piano di studi del Corso di Studio, i CFU relativi alle attività formative caratterizzanti sono ripartiti in 20 CFU per le discipline motorie e sportive, 16 CFU per quelle in ambito biomedico, 7 CFU per quelle in ambito psicologico e pedagogico, 5 per quelle in ambito sociologico.

Sono altresì integrate conoscenze in ambito sociologico, con particolare riguardo alla componente di genere, ed elementi di diritto applicato alla pratica di attività motorie e sportive in ambito internazionale.
Gli insegnamenti sono sviluppati attraverso lezioni teoriche, attività pratiche, lezioni in palestra ed esercitazioni connesse alle attività di tirocinio.

Classe di Laurea LM-67: caratteristiche del corso

I laureati nei corsi di laurea magistrale in scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate dovranno essere in grado di utilizzare avanzati strumenti culturali, metodologici e tecnico-pratici necessari per la progettazione e l’attuazione di programmi di attività motorie finalizzati al raggiungimento, al recupero e al mantenimento delle migliori condizioni di benessere psicofisico per soggetti in varie fasce d’età e in diverse condizioni fisiche.

Dovranno inoltre occuparsi dell’organizzazione e della pianificazione di particolari attività e stili di vita utili per la prevenzione delle malattie ed il miglioramento della qualità della vita mediante l’esercizio fisico, della prevenzione dei vizi posturali e il recupero motorio post-riabilitativo finalizzato al mantenimento dell’efficienza fisica nonché della programmazione, coordinamento e valutazione di attività motorie adattate a persone diversamente abili o ad individui in condizioni di salute clinicamente controllate.

I laureati acquisiranno, inoltre, in relazione a obiettivi specifici professionalizzanti del corso, adeguate tecniche motorie per un numero di CFU non inferiore a 20 mediante tirocini formativi presso strutture idonee sotto la diretta responsabilità degli Atenei.

Entreranno, inoltre, in possesso di conoscenze approfondite sulle modificazioni e sugli adattamenti funzionali derivanti dall’esercizio fisico, sui metodi di valutazione dello stato di efficienza fisica e di programmazione dell’esercizio, sulle metodologie e le tecniche educative, comunicative e psicomotorie rivolte ai soggetti praticanti l’esercizio.

E’ richiesta la conoscenza di almeno una lingua scritta e orale dell’unione Europea oltre all’italiano.

Le competenze specifiche e caratterizzanti di un laureato magistrale di questa classe dovranno
quindi primariamente riguardare:
• i benefici e i rischi della pratica delle attività motorie in soggetti di diversa età, genere,
condizione psico-fisica, abilità psicomotorie
• la direzione tecnica e la supervisione di programmi motori adattati ad adulti sani, adolescenti, anziani, soggetti con vizi posturali o con quadri clinici stabilizzati riguardanti diversi organi e apparati, conoscendo le possibili complicanze che l’esercizio fisico può comportare in ciascuna
categoria e le precauzioni per prevenirle;
• la programmazione e la supervisione di proposte individualizzate di esercizio fisico, basandosi su indicazioni sanitarie e dati di valutazione motorie, stabilendo tipologie di esercizio,
intensità, durata, frequenza, progressione, precauzioni, per un’ampia varietà di patologie
croniche e di condizioni di disabilità fisica e psichica;
• gli adattamenti delle funzioni vitali dell’organismo umano in risposta alle pratiche di attività.

Il corso è, quindi finalizzato all’acquisizione di conoscenze e alla comprensione dei meccanismi anatomici, fisiologici e fisiopatologici delle principali categorie di patologie multifattoriali oggetto di stabilizzazione, necessari per la progettazione e realizzazione di attività fisiche finalizzate al mantenimento delle condizioni di salute raggiunte e alla prevenzione di complicanze organiche e psicologiche.

Corso di laurea magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate (LM-67) nell’università telematica

Nota: per i corsi ad iscrizione agevolata il nostro sportello orientamento potrà offrire gratuitamente assistenza nel processo di iscrizione e nella richiesta di riconoscimento CFU, tariffe ridotte e agevolazioni finanziarie esclusive.

Riguardo alla offerta formativa riguardante le università online, il corso di laurea magistrale afferente la classe LM-67 è offerto dall’università telematica eCampus con il corso in Scienze dell’esercizio fisico per il benessere e la salute e dall’ università online San Raffaele che prevede il corso in Scienze e Tecniche per l’Attività Motoria Preventiva e Adattata.

Il corso di laurea magistrale in Scienze dell’Esercizio Fisico per il Benessere e la Salute (classe di laurea magistrale LM-67, Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive Adattate) offerta da eCampus propone l’acquisizione di competenze teoriche e tecniche orientate alla progettazione di programmi specifici di attività motoria per il benessere e il mantenimento dell’efficienza fisica, per la prevenzione e la risoluzione di alterazioni dell’apparato muscolo-scheletrico, per le malattie dell’apparato locomotore e quelle neurodegenerative, metaboliche e cardiovascolari.

Il Corso di Laurea Magistrale Online in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate (LM-67) dell’università San Raffaele è caratterizzato da un’offerta formativa multidisciplinare e concepita specificamente per rispondere alle esigenze emergenti dall’ambito professionale di riferimento.

Lo scopo generale del corso è di fare acquisire e perfezionare conoscenze interdisciplinari e scientifiche nel campo della prevenzione e dell’educazione motoria adattata e di preparare professionisti esperti nella prescrizione e somministrazione di un programma di allenamento personalizzato in funzione delle esigenze fisico-organiche di coloro che intendono svolgere attività motorie in modo sistematico.

Entrambi i corsi di laurea delle due università telematiche prevedono un totale di 120 crediti formativi da acquisire nel corso dei due anni di studio.

Laurea in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate (LM-67): gli sbocchi lavorativi

Gli sbocchi professionali per i quali il Corso di studi in Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate (LM-67) fornisce una preparazione utilizzabile per l’impiego nel mondo del lavoro inerenti diverse figure professionali.

Tra queste dobbiamo citare le figure di specialisti nell’educazione e nella formazione di soggetti diversamente abili, l’ottenimento della capacità di divenire istruttori di discipline sportive non agonistiche, la capacità di svolgere la pratica di organizzatori di eventi e di strutture sportive oltre a competenze come allenatori, tecnici sportivi o atleti.

Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive Adattate (LM-67): le classi di concorso per l’insegnamento

La laurea magistrale appartenente alla classe LM-67 consente l’abilitazione a partecipare alle classi di concorso A-48 (ex A029 A030 ) per esercitare l’insegnamento in Scienze motorie e sportive negli istituti di istruzione secondaria di II grado e A-49 (ex A029 A030 ) inerente le Scienze motorie e sportive nella scuola secondaria di I grado.

Per quanto riguarda la classe di concorso A-48 abiliterà all’insegnamento di Scienze motorie e sportive presso il Liceo artistico, linguistico, classico, musicale, scientifico, Liceo delle scienze umane, Liceo sportivo oltre che presso gli istituti professionali e tecnici.

La classe di concorso A-49 consentirà, infine, di insegnare Scienze motorie e sportive esclusivamente nella scuola secondaria di I grado.

richiedi informazioni

    Sportello Orientamento:
    consulta gratuitamente i nostri esperti

    Perché affidarsi a noi?

    Ecco cosa dice chi si è iscritto a un corso di laurea online con il nostro supporto:

    Richiedi informazioni