Sportello Orientamento gratuito Numero verde 333 79 41 245
laurea in beni culturali online
Laurea Online in Beni Culturali

Classe di laurea LM-43

Laurea Magistrale in Metodologie Informatiche per le Discipline Umanistiche

La laurea magistrale in Metodologie informatiche per le discipline umanistiche (LM-43) rappresenta un corso di studi innovativo e altamente interdisciplinare che coniuga le competenze informatiche con le discipline umanistiche. Questa classe di laurea è stata ideata per rispondere alla crescente necessità di professionalità capaci di integrare le tecnologie informatiche con le scienze umane, al fine di sviluppare soluzioni innovative e sostenibili nel contesto delle discipline umanistiche.

Il corso di laurea della classe LM-43 si rivolge a laureati triennali che desiderano acquisire una formazione avanzata nella progettazione, sviluppo e gestione di sistemi informativi che possano supportare e arricchire le discipline umanistiche come la storia, la filosofia, la letteratura, l’arte e molte altre. Gli studenti che scelgono questa laurea magistrale sviluppano competenze trasversali che spaziano dalla programmazione e l’analisi dei dati fino alla gestione di archivi digitali, alla conservazione del patrimonio culturale, alla digitalizzazione delle risorse e alla creazione di strumenti informatici per l’analisi e la ricerca.

Al termine dell’articolo troverai un form online dove potrai lasciare i tuoi dati per essere ricontattato da un nostro esperto che ti aiuterà ad iscriverti all’università telematica.

Classe di Laurea (LM-43): caratteristiche del corso

Il corso di laurea in Metodologie informatiche per le discipline umanistiche (LM-43) si articola in un percorso formativo di due anni, suddiviso in diverse aree tematiche che combinano le metodologie informatiche con le discipline umanistiche. Durante il primo anno di corso, gli studenti acquisiscono le basi teoriche dell’informatica, approfondendo le nozioni di programmazione, algoritmi, basi di dati e sistemi informativi. Parallelamente, vengono introdotti ai principi fondamentali delle discipline umanistiche, comprendendo le sfide e le opportunità che l’integrazione delle tecnologie digitali può offrire a queste discipline.

Nel secondo anno, gli studenti possono personalizzare il proprio percorso formativo scegliendo tra una vasta gamma di insegnamenti opzionali, che spaziano dalle tecnologie per l’elaborazione del linguaggio naturale all’intelligenza artificiale applicata alle scienze umane, dal data mining alla visualizzazione delle informazioni. Inoltre, il secondo anno può prevedere anche un periodo di tirocinio presso aziende, archivi, biblioteche o enti culturali, al fine di permettere agli studenti di applicare le competenze acquisite in contesti reali.

Nel prossimo paragrafo scopriremo le università telematiche che erogano la laurea in beni culturali online.

Metodologie informatiche per le discipline umanistiche (LM-43) nelle Università Telematiche

La laurea magistrale della classe LM-43 è disponibile presso l’Università Telematica Uninettuno, che offre la possibilità di seguire il corso di laurea a distanza, usufruendo di una piattaforma e-learning che consente agli studenti di accedere ai contenuti didattici, partecipare a lezioni virtuali, interagire con docenti e tutor. Questo approccio flessibile consente agli studenti di conciliare gli studi con altri impegni e di organizzare il proprio percorso formativo in base alle proprie esigenze.

Questo percorso di studi Uninettuno si articola in due indirizzi:

  • Patrimoni archeologici e museali nell’ambito delle digital humanities
  • Patrimoni archivistici e testuali nell’ambito delle digital humanities

Entrambi i curricula affrontano, con un approccio informatico e computazionale, la letteratura, l’archivistica, l’archeologia, la storia e la storia dell’arte. Al termine del corso, i laureati saranno in grado di progettare attività culturali e produttive in diversi settori.

Per risolvere qualsiasi eventuale dubbio compila il form al termine dell’articolo e fatti aiutare da un esperto per scegliere l’ateneo telematico più adatto a te.

Laurea in Metodologie informatiche per le discipline umanistiche (LM-43): gli sbocchi lavorativi

Coloro con una laurea magistrale nella classe Metodologie informatiche per le discipline umanistiche LM-43 acquisiscono una formazione multidisciplinare che li rende altamente competitivi nel mondo del lavoro. Le competenze informatiche acquisite, combinate con una solida conoscenza delle discipline umanistiche, consentono loro di accedere a diverse opportunità professionali. Alcuni dei possibili sbocchi lavorativi per i laureati nella classe LM-43 includono:

  • digitalizzazione del patrimonio culturale: i laureati possono lavorare in archivi, biblioteche, musei o enti culturali, occupandosi della digitalizzazione, catalogazione e gestione di risorse digitali.
  • progettazione di sistemi informativi per le discipline umanistiche: possono sviluppare applicazioni, strumenti informatici e portali web che facilitano la ricerca, l’analisi e la fruizione di contenuti nell’ambito delle discipline umanistiche.
  • conservazione del patrimonio culturale: i laureati possono contribuire alla conservazione e alla tutela del patrimonio culturale utilizzando le tecnologie informatiche per la preservazione di documenti antichi, opere d’arte o altri oggetti di valore storico.
  • ricerca e analisi dei dati: possono svolgere attività di ricerca, analisi dei dati e visualizzazione delle informazioni per supportare studi e progetti nell’ambito delle scienze umane.
  • formazione e divulgazione: possono lavorare come formatori o divulgatori, trasferendo le proprie competenze informatiche e umanistiche in contesti educativi o di comunicazione.

Metodologie informatiche per le discipline umanistiche (LM-43): le classi di concorso per l'insegnamento

Un’altra prospettiva professionale per i laureati in Metodologie informatiche per le discipline umanistiche riguarda l’insegnamento. Essi possono accedere alle classi di concorso previste per l’insegnamento delle discipline umanistiche, grazie alla loro preparazione interdisciplinare che integra competenze informatiche con le scienze umane. Ecco quali sono esattamente le classi di concorso:

  • 25/A  Disegno e storia dell’arte con almeno 48 crediti nei settori scientifico-disciplinari L-ART e M-FIL di cui 12 L-ART/03 o M-FIL/04, 12 L- ART/04, 12 L-ART/01 o 02, 12 L-ART/01 o 02 o 04, purché congiunta ai diplomi secondari previsti dal D.M. n. 39/1998;
  • 28/A  Educazione artistica, con almeno 48 crediti nei settori scientifico-disciplinari L- ART e M-FIL di cui 12 L-ART/03 o M-FIL/04, 12 L- ART/04, 12 L-ART/01 o 02, 12 L-ART/01 o 02 o 04 purché congiunta ai diplomi secondari previsti dal D.M. n. 39/1998;
  • 31/A  Educazione musicale negli istituti e scuole di istruzione secondaria di II grado con almeno 48 crediti nel settore scientifico disciplinare L–ART/07;
  • 32/A  Educazione musicale nella scuola media con almeno 48 crediti nel settore scientifico disciplinare L–ART/07;
  • 39/A  Geografia con almeno 48 crediti nel settore scientifico disciplinare M-GGR di cui 24 M-GGR/01, 24 M-GGR/02;
  • 43/A  Italiano, storia ed educazione civica, geografia nella scuola media con almeno 80 crediti nei settori scientifico disciplinari L FIL-LET, L-LIN, M-GGR, L-ANT e M-STO di cui 12 L- FIL-LET/10, 12 L-FIL-LET/12, 12 L-LIN/01, 12 L-FIL- LET/04, 12 M-GGR/01, 12 tra L-ANT/02 o 03, M- STO/01 o 02 o 04;
  • 50/A  Materie letterarie negli istituti di istruzione secondaria di II grado con almeno 80 crediti nei settori scientifico disciplinari L- FIL-LET, M-GGR, L-ANT, M-STO di cui 12 L-FIL- LET/04, 12 L-FIL-LET/10, 12 L-FIL-LET/12, 12 M- GGR/01, 24 tra L-ANT/02 o 03 e M-STO/01 o 02 o 04;
  • 51/A  Materie letterarie e latino nei licei e nell’istituto magistrale con almeno 90 crediti nei settori scientifico disciplinari L- FIL-LET, M-GGR, L-ANT e M-STO, di cui 24 L-FIL- LET/04, 12 L-FIL-LET/10, 12 L-FIL-LET/12, 12 M- GGR/01, 12 L-ANT/02 o 03, 12 M-STO/01 o 02 o 04;
  • 52/A  Materie letterarie, latino e greco nel liceo classico con almeno 108 crediti nei settori scientifico disciplinari L-FIL-LET, M-GGR e L-ANT di cui 24 L FIL- LET/02, 24 L FIL-LET/04, 12 L-FIL-LET/10, 12 L-FIL- LET/12, 12 M-GGR/01, 12 L-ANT/02, 12 L-ANT/ 03;
  • 61/A  Storia dell’arte con almeno 48 crediti nei settori scientifico disciplinari L- ART e M-FIL di cui 12 M-FIL/04 o L-ART/03, 12 L- ART/04, 12 L-ART/01 o 02, 12 L-ART/01 o 02 o 04.

Nel form che segue puoi inserire i tuoi dati permettendo ad uno dei nostri esperti di chiamarti a titolo gratuito e senza impegno per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.

richiedi informazioni

Perché iscriversi con AteneiOnline:

  • Conoscenza di TUTTI gli Atenei
  • Riconoscimento CFU rapido
  • Iscrizione facilitata
  • Agevolazioni esclusive
  • Completamente GRATUITO
Consulta gratuitamente i nostri esperti

Contattaci per ricevere informazioni su Atenei, Corsi di Laurea e Master Online

Richiedi informazioni