Sportello Orientamento gratuito Numero verde 800 82 84 74
laurea Online Turismo
laurea online in scienze del turismo

Classe di laurea L-15

Laurea Triennale in Scienze del Turismo

La classe di laurea (L-15) in Scienze del Turismo si struttura in un percorso di studi triennale che si sviluppa tra competenze umanistiche ed economico aziendali tali da consentire a chi la consegue di operare in un ambiente pubblico e privato nell’industria del turismo.

Si tratta di un corso di laurea adatto a chi alla passione per l’arte, i beni culturali, il patrimonio ambientale del paese unisce spiccate capacità imprenditoriali e manageriali, organizzative e pratiche. Il turismo, inteso come comparto economico e esperienziale, diviene il fulcro attorno a cui ruota il processo formativo.

Classe di laurea (L-15): caratteristiche del corso

Il corso in Scienze del turismo L-15 ha una durata triennale di I° livello e consente di acquisire 180 CFU. Alla base del percorso di formazione vi è il connubio tra Impresa e Cultura, una solida preparazione nelle discipline di carattere economico e gestionale, accentuate da tirocini formativi ed esperienze pratiche che avvicina alle problematiche del settore. Per la formazione di professionisti del settore turistico sono dunque strumenti di base di carattere economico, giuridico, culturale e sociale, nonché la conoscenza delle lingue straniere.

Il laureato in Scienze del turismo L-15, al temine del suo percorso di formazione, dovrà quindi:

  • Possedere un’adeguata conoscenza delle discipline economiche, geografiche, antropologiche e sociologiche, nonché nelle materie culturali e giuridiche attinenti il settore del mercato turistico.
  • Avere padronanza dei metodi della ricerca sociale ed economica con competenze relative alla misura, al rilevamento e al trattamento dell’analisi sociale.
  • Possedere un’adeguata conoscenza della cultura organizzativa dei contesti lavorativi che consenta di operare adeguatamente in contesti imprenditoriali e amministrativi del settore turistico.
  • Acquisire le tecniche di promozione e fruizione dei beni culturali e ambientali e delle attività culturali
  • Essere in grado di utilizzare con efficacia la forma scritta e orale di almeno due lingue dell’Unione Europea, oltre l’italiano.
    Possedere adeguate competenze e strumenti idonei alla comunicazione e alla gestione dell’informazione.

Scienze del Turismo (L-15) nell’Università Telematica

  • Corsi di Laurea Online
    Corso
    Tipologia
    Ateneo
    CFU
    Costo Agevolazioni

L’Università Telematica, come quella tradizionale, offre corsi di laurea in Scienze del turismo (L-15) riconosciuti dal MIUR. Il differente approccio nella metodologia didattica consente a studenti fuori sede e professionisti di dedicarsi agli studi in base alle proprie necessità ed esigenze personali e lavorative: lezioni online, esercitazioni periodiche e contenuti didattici fruibili attraverso le piattaforme telematiche consentono infatti di raggiungere la preparazione necessaria per superare gli esami e ottenere i 180 CFU che servono per la laurea triennale. Ma quali sono attualmente le università online che erogano il corso L-15 in Scienze del turismo? Attualmente sono due gli Atenei telematici che erogano la classe di laurea L-15:

  • Unipegaso – Scienze del Turismo
  • Mercatorum – Scienze del turismo

L’Università Telematica Pegaso vanta un’ampia rete di sedi e una didattica online all’avanguardia. Questi aspetti evidentemente si dimostrano molto apprezzati e fanno di Unipegaso una delle università online più frequentate. Il corso in Scienze del turismo (L-15) si avvale di questi punti di forza e di una solida esperienza organizzativa per venire incontro alle esigenze di professionisti e studenti nello studio a distanza. Le lezioni sono disponibili sulla piattaforma 24 ore su 24 tutti i giorni della settimana e le verifiche sono programmate in base alle proprie esigenze. Unipegaso offre, oltre al corso triennale in Scienze del turismo, anche l’indirizzo in Turismo sostenibile, caratterizzato da una particolare attenzione all’economia, alla politica e alla tutela ambientale.

Il corso in Scienze del Turismo organizzato da Mercatorum si presenta come un connubio tra competenze umanistiche ed economiche, con particolare riferimento e applicazione al mondo delle aziende. Le competenze fornite dall’Ateneo delle Camere di Commercio consentono di confrontarsi con gli ormai necessari approcci alla gestione sistemica delle realtà che caratterizzano tutti i business del settore turistico. Le iscrizioni alla classe di corso L-15 sono aperte tutto l’anno e l’approccio didattico, in modalità telematica, consente a chi ha necessità di gestire il proprio tempo di raggiungere i risultati desiderati e conseguire la laurea triennale.

Segui le indicazioni alla fine di questa pagina e compila il form per avere ulteriori informazioni sul corso di laurea L-14 in Scienze del turismo.

Laurea in Scienze del turismo (L-15): gli sbocchi lavorativi

Per un laureato in Scienze del turismo gli sbocchi lavorativi sono molteplici, poiché la multidisciplinarietà propria del corso offre differenti approcci al mondo dal lavoro nel settore turistico.

Le opportunità occupazionali possono riguardare il comparto dei servizi al turismo, la strategia di comunicazione e marketing, la promozione del territorio, la progettazione e lo sviluppo di iniziative culturali. Queste mansioni possono riguardare sia il settore pubblico che il settore privato, con l’impiego dunque negli Enti pubblici e nelle amministrazioni, in Enti di promozione del territorio e della cultura, agenzie turistiche di varia grandezza. Vediamo di seguito gli sbocchi occupazionali più frequenti e richiesti:

  • Guida e accompagnatore turistico
  • Agente di Viaggi
  • Esperto in comunicazione turistica
  • Responsabile del marketing turistico
  • Manager di eventi culturali
  • Organizzatore di fiere ed esposizioni legate al territorio

Scienze del turismo (L-15): le classi di concorso per l’insegnamento

La Laurea triennale in scienze del turismo (L-15) non consente di accedere al concorso pubblico per l’insegnamento nelle scuole superiori. Perché sia possibile accedere ai concorsi pubblici e ottenere l’abilitazione all’insegnamento presso gli istituti superiori è necessario completare il percorso formativo con la Laurea Magistrale (o specialistica): essa consiste in un percorso biennale e 120 Crediti formativi universitari, al termine dei quali si ottiene la laurea magistrale.

Le Università telematiche strutturano i propri corsi in maniera tale da consentire il percorso di specializzazione e ottenere i crediti formativi utili per l’accesso ai concorsi. Ma in quali corsi di laurea magistrale ci si può iscrivere dopo la laurea triennale L-15?

Il naturale proseguimento è rappresentato dalla Laurea Magistrale (LM-49) in Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici. La solida formazione in Economia consente però ai laureati in Scienze del Turismo di proseguire gli studi di specializzazione in altre Classi di laurea, come ad esempio la Classe LM-77 in Scienze Economico-Aziendali.

Con la Laurea LM-49 si può accedere alla classe di concorso A-21 Geografia e poter esercitare la professione dell’insegnamento presso i suddetti istituti:

  • Istituti Tecnici settore economico
  • Istituti Professionali
Sportello Orientamento:
consulta gratuitamente i nostri esperti

Perché affidarsi a noi?

Ecco cosa dice chi si è iscritto a un corso di laurea online con il nostro supporto:

Richiedi informazioni