Sportello Orientamento gratuito Numero verde 800 82 84 74
laurea ingegneria online

Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica e Nucleare - Unimarconi


Classe di Laurea LM-30
Trend iscritti Info Ultimo A.A: +5%
Costo Info
Da € 1.600 a € 2.400
Verifica costo agevolato

Obiettivi formativi

Il corso di Laurea magistrale in Ingegneria Energetica e Nucleare dell’Università Telematica Guglielmo Marconi appartiene alla classe di laurea LM-30 ha lo scopo di formare professionisti con alte competenze nella progettazione di impianti e per la produzione e trasformazione di energia da fonte nucleare, di sistemi di produzione di energia elettrica e termica basati su fonti rinnovabili, di sistemi per la produzione e trasformazione di energia da fonte nucleare.

E professionisti in grado di sviluppare delle applicazioni nel campo nucleare e nel campo delle radiazioni.

Lo scopo finale del corso di laurea è quello di formare un ingegnere nucleare che si occupi della progettazione e gestione di sistemi e processi in cui si ha conversione, trasporto o uso dell’energia, per garantire il migliore impiego delle risorse disponibili e ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente. 

Piano di studi

Il piano di studi verte su esami incentrati su sulla termodinamica applicata, la trasmissione del calore e le macchine; si studieranno materie come Progettazione e costruzione delle macchine, Impianti nucleari, Produzione di energia da fonti rinnovabili.

Il corso di Laurea in Ingegneria Energetica e Nucleare prevedere un curriculum unico e quindi un solo piano di studi, ma all’interno di esso ci sono dei piani orientativi attraverso gruppi di esami opzionali a scelta dello studente; tra esami opzionali troviamo Sistemi energetici per la mobilità, Sensori e strumenti per misure meccaniche e termiche e Tecnologia meccanica.

Scarica il piano di studi completo in versione PDF per scoprire tutti gli esami, gli insegnamenti e i relativi ambititi disciplinari.

Sbocchi lavorativi

Diventare un ingegnere nucleare presso l’Università Telematica Guglielmo Marconi consentirà di poter accedere a diverse realtà lavorativa in diversi ambiti industriali.

Gli sbocchi lavorativi classici sono le attività di ricerca e sviluppo, di progettazione, collaudo ed esercizio degli impianti e sistemi energetici; ma l’ampia professionalità di questa figura lavorativa può essere impiegata in tante altre occupazioni.

Altri sbocchi sono presso aziende municipali di servizi, enti pubblici e privati operanti nel settore dell’approvvigionamento energetico, aziende produttrici di componenti di impianti energetici (elettrici e termo-tecnici), imprese per la produzione di energia elettrica da fonti sia fossili sia rinnovabili, aziende ed enti civili e industriali in cui è richiesta la figura del responsabile dell’energia.

L’ingegnere nucleare può ricoprire anche il ruolo di Energy Manager nelle aziende ed enti in cui è richiesta la figura del responsabile della pianificazione energetica e ambientale.

Secondo l’attuale normativa, i Laureati Magistrali in Ingegneria Energetica e Nucleare possono svolgere libera professione previa iscrizione ai seguenti Albi Professionali: Ordine degli Ingegneri Sezione A Settore Nucleare

Requisiti di accesso

Per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica e Nucleare  dell’Università Telematica Guglielmo Marconi bisogna essere in possesso della Laurea o del Diploma Universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo.

Il corso di laurea è a libero accesso e non è prevista nessuna prova di ammissione.

È possibile iscriversi tutto l’anno.

richiedi informazioni

I vantaggi di Unimarconi

  • Lunga tradizione
  • Focus sulla qualità
  • Ampia offerta formativa
richiedi informazioni

Perché affidarsi a noi?

Ecco cosa dice chi si è iscritto a un corso di laurea online con il nostro supporto:

Richiedi informazioni