Sportello Orientamento gratuito Numero verde 800 82 84 74
Laurea ingegneria informatica online
Laurea Online in Ingegneria Informatica

Classe di laurea L-31

Laurea Triennale in Scienze e Tecnologie Informatiche

La classe di laurea L-31 riguarda il corso in scienze e tecnologie informatiche. Questo indirizzo serve a fornire competenze teoriche e pratiche nelle aree fondamentali dell’informatica che costituiscono la base concettuale e tecnologica per l’approccio informatico all’utilizzazione della varietà di applicazioni richieste nella società dell’informazione.

La laurea triennale in scienze e tecnologie informatiche consente l’accesso alle classi di laurea magistrale in Ingegneria biomedica, dell’automazione, delle telecomunicazioni, elettronica, gestionale ed informatica, oltre ad essere requisito per conseguire l’abilitazione all’esercizio della professione di ingegnere dell’informazione. Con scienze e tecnologie informatiche (L-31) potrai chiedere anche l’abilitazione all’insegnamento. Nei prossimi paragrafi approfondiremo questo corso di laurea da molteplici punti di vista.

Nel caso tu dovessi avere ancora dubbi, puoi compilare il form al termine della guida e richiedere l’assistenza gratuita e senza impegno di uno dei nostri consulenti che ti fornirà tutte le informazioni che ti sono necessarie.

Classe di Laurea L-31: caratteristiche del corso

Scienze e tecnologie informatiche (L-31) avrà come obiettivo quello di eccellere nelle attività di pianificazione, progettazione, sviluppo, direzione lavori, stima, collaudo e gestione di impianti e sistemi per la generazione, la trasmissione e l’elaborazione delle informazioni, con l’uso di metodologie standardizzate.

I laureati in Scienze e tecnologie informatiche (L-31) devono:

  • Dimostrare competenza nei vari settori delle scienze e tecnologie dell’informazione e della comunicazione mirate al loro utilizzo nella progettazione, sviluppo e gestione di sistemi informatici;
  • Non avere difficoltà nell’ analizzare problemi e sviluppare sistemi informatici per la loro soluzione;
  • Essere in grado di applicare metodologie d’indagine in situazioni concrete con appropriata conoscenza degli strumenti matematici di supporto alle competenze informatiche;
  • Essere in grado di utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell’Unione Europea, oltre l’italiano, nell’ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali;
  • Sviluppare competenze per il lavoro di gruppo ma anche operare con definiti gradi di autonomia e di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro.

Scienze e tecnologie informatiche (L-31) si sviluppa nel corso di tre annualità che comprendono attività finalizzate ad acquisire: strumenti di matematica discreta e del continuo; conoscenza dei principi, delle strutture e dell’utilizzo dei sistemi di elaborazione; tecniche e metodi di progettazione e realizzazione di sistemi informatici, sia di base che applicativi; conoscenza di settori di applicazione; elementi di cultura aziendale e professionale e di cultura sociale e giuridica.

Sono previste lezioni e progetti in laboratorio e attività progettuali autonome, ma anche tirocini formativi presso aziende, strutture della pubblica amministrazione e laboratori, oltre a soggiorni di studio presso altre università italiane e estere, anche nel quadro di accordi internazionali.

Scienze e tecnologie informatiche (L-31) nell’Università Telematica 

  • Corsi di Laurea Online
    Corsi di laurea
    Tipologia
    Ateneo
    CFU
    Costo Agevolazioni

Scienze e tecnologie informatiche (L-31) online ti offre la possibilità di studiare e lavorare contemporaneamente, approfondendo tutti i campi di applicazione informatica. In questo modo già durante il periodo della tua formazione potrai maturare esperienza sul campo permettendoti di fare carriera velocemente.

Il corso di laurea online in Scienze e tecnologie informatiche (L-31) online è proposto dall’Università Telematica Pegaso con la denominazione di “Informatica per le Aziende Digitali". I corsi di laurea online erogati dagli Atenei telematici sono riconosciuti dal MIUR, sia che si tratti di lauree triennali, che di una laurea magistrale, specialistica, o a ciclo unico.

Con Scienze e tecnologie informatiche di Unipegaso puoi studiare ovunque e quando vuoi, grazie alla piattaforma di e-learning. All’interno di essa potrai seguire le videolezioni, svolgere esercitazioni, contattare tutor e docenti, oltre a comunicare con gli altri studenti per studiare e confrontarsi.

Laurea in scienze e tecnologie informatiche (L-31): gli sbocchi lavorativi

Scienze e tecnologie informatiche (L-31) offre moltissimi sbocchi lavorativi nel settore della consulenza. Se conseguirai il titolo potrai lavorare come:

  • Consulente MIS (Management Information System)
  • Consulente analista di imprese Internet
  • Consulente di sistemi organizzativi e informativi
  • Progettista e consulente di applicazioni multimediali per l’industria dei prodotti culturali
  • Web Designer

Potrai anche candidarti per un posto in una società internazionale come esperto di DSS (Decision Support Systems); progettista di sistemi di supporto a imprese della Net Economy; esperto della sicurezza dei sistemi informatici per le imprese e gli enti pubblici; responsabile informatico per la gestione di attività di i-CRM, ma non solo: potrai lavorare anche come esperto di infrastrutture tecnologiche per il commercio elettronico; progettista di infrastrutture informative per intermediazione finanziaria su Internet; nonché nel settore della progettazione, realizzazione, sviluppo, gestione, amministrazione e manutenzione di sistemi informatici.

Infine ti si apriranno anche le porte del settore dell’informatica applicata come:

  • Analista, realizzatore o manutentore di sistemi informatici
  • Installatore, manutentore di reti di elaboratori
  • Responsabile della sicurezza di sistemi informatici o reti di elaboratori
  • Analista, programmatore, manutentore del software

In applicazione del D.P.R. 5/6/2001 n. 328 con la laurea in Scienze e tecnologie informatiche (L-31) è anche possibile conseguire l’abilitazione all’esercizio della professione di perito industriale (sezione informatica).

Scienze e tecnologie informatiche (L-31): le classi di concorso per l’insegnamento

La nuova normativa ha stabilito che per poter accedere alle varie classi di concorso previste dal proprio piano di studi è necessario aver ottenuto un certo numero di CFU in specifici ambiti scientifico-disciplinari, pertanto il consiglio è quello di procedere con gli studi: dopo aver conseguito la laurea in Scienze e tecnologie informatiche (L-31) potrai iscriverti alla magistrale in ingegneria gestionale (LM-31) disponibile presso Uninettuno e Universitas Mercatorum.

Con la laurea magistrale online, dopo Scienze e tecnologie informatiche potrai accedere a moltissime classi di insegnamento. Potrai insegnare Fisica o Matematica (in qualsiasi liceo o istituto professionale) o:

  • Scienze e tecnologie aeronautiche
  • Scienze e tecnologie delle costruzioni, tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica
  • Scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche
  • Scienze e tecnologie informatiche
  • Scienze e tecnologie nautiche, Scienze matematiche applicate
  • Tecnologia nella scuola secondaria di I grado

in qualsiasi istituto tecnico.

L’offerta L-31 per le classi di insegnamento è molto vasta, purché tu sia disposto a proseguire gli studi con una laurea magistrale. La laurea specialistica ti darà modo di completare il tuo percorso acquisendo i crediti necessari all’insegnamento. Se vuoi percorrere questa strada ma hai bisogno di ulteriori informazioni è sufficiente che tu compili il form che trovi qui sotto, in modo da essere ricontattato da un nostro esperto in grado di soddisfare tutte le tue curiosità.

richiedi informazioni

    Sportello Orientamento:
    consulta gratuitamente i nostri esperti

    Perché affidarsi a noi?

    Ecco cosa dice chi si è iscritto a un corso di laurea online con il nostro supporto:

    Richiedi informazioni