Sportello Orientamento gratuito Numero verde 800 82 84 74
laurea online in lingue
Laurea Online in Lingue

Classe di laurea L-12

Laurea Triennale in Mediazione Linguistica

La classe di laurea in Mediazione linguistica fornisce le conoscenze e competenze basilari per la formazione di figure professionali nell’ambito della mediazione culturale e linguistica. Mediazione che interviene tra l’Italia e i paesi dell’Europa, in particolare verso quelli dell’Est entrati a far parte dell’Unione Europa in tempi recenti.  Un corso di laurea i cui iscritti sono sempre maggiori.

L’articolo che segue si focalizzerà su tre aspetti principali:

  • la preparazione offerta attraverso il percorso di studi della Classe di laurea L-12 (Mediazione linguistica)
  • gli sbocchi lavorativi che tale percorso di laurea può offrire
  • come proseguire il percorso di studi per accedere alle classi di concorso al fine di ottenere l’abilitazione all’insegnamento. In pratica vedremo quali lauree magistrali sono il proseguimento naturale alla laurea triennale L-12 e quali materie potrete insegnare.

Le suddette informazioni potranno esservi utili per fare scelte consapevoli e sapervi orientare all’interno del mondo universitario secondo anche le vostre inclinazioni e attitudini personali.

La preparazione che riceverà lo studente che sceglie la laurea triennale in Mediazione linguistica sarà essenzialmente oltre ad un approfondimento della lingua italiana, anche l’ottenere una solida base linguistica, in due lingue e nelle relative culture e letterature, nonché una competenza di base in una terza lingua.

Un buon livello di conoscenza di base dell’inglese deve essere comunque garantito nel caso in cui la terza lingua scelta dallo studente dovesse essere un’altra. La Classe di laurea in Mediazione linguistica (L-12) inoltre vi permetterà di acquisire le conoscenze e competenze basi sugli insegnamenti economici e/o giuridici funzionali all’ambito di attività previsto.

Approfondiamo ora nello specifico le caratteristiche del classe di laurea L-12 in Mediazione linguistica.

Classe di laurea L-12: caratteristiche del corso

Prima di addentrarci nell’argomento specifico, vogliamo ricordare che 11 università telematiche hanno ottenuto il riconoscimento da parte del MIUR (Ministero dell’Istruzione Ministero dell’Università e della Ricerca). Questo riconoscimento dà valore legale ai titoli accademici rilasciate da queste università. In altre parole le lauree nei corsi offerti danno accesso alle stesse opportunità di lavoro presso enti pubblici e privati sia in Italia che all’estero.

In sintesi non ci sono differenze tra ottenere una laurea attraverso una università telematica e una tradizionale.

Gli obiettivi formativi della Classe di laurea in Mediazione linguistica, L-12 sono i seguenti:

  • un laureato dovrà possedere una solida base culturale e linguistica in almeno due lingue, oltre l’italiano, e nelle relative culture;
  • possedere sicure competenze linguistico-tecniche orali e scritte sorrette da adeguato inquadramento metalinguistico;
  • possedere specifiche conoscenze relative alla struttura delle lingue naturali e una adeguata formazione di base nei metodi di analisi linguistica;
  • possedere nozioni di base in campo economico o giuridico o storico-politico o geografico antropologico o letterario;
  • sapere utilizzare gli strumenti per la comunicazione e la gestione dell’informazione;
  • possedere adeguate conoscenze delle problematiche di specifici ambiti di lavoro (istituzioni pubbliche, imprese produttive, culturali, turistiche, ambientali, ecc.) con riferimento anche alle dinamiche interetniche e interculturali.

L’offerta formativa comprende anche l’introduzione alla traduzione, ai fini della mediazione linguistica di testi scritti e multimediali, di testi inerenti alle attività dell’impresa o degli enti e delle istituzioni rilevanti; possono altresì comprendere un addestramento di base per la mediazione nel campo dell’interpretazione di trattativa.

Approfondiamo ora gli sbocchi occupazionali per un laureato in Mediazione linguistica.

Mediazione linguistica (L-12) nell’università telematica

  • Corsi di Laurea Online
    Corsi di laurea
    Tipologia
    Ateneo
    CFU
    Costo Agevolazioni

La classe di laurea in Mediazione linguistica (L-12) università online è aperta a chiunque voglia iscriversi ma viene specialmente incontro a chi:

  • ha già un’occupazione
  • ha difficoltà di movimento
  • non può permettersi i costi di trasferimento in altra città.

Il corso di laurea L-12 viene erogato dalla università telematica Mercatorum.

L’università Mercatorum è la prima StartUp completamente italiana con un’attenzione particolare all’innovazione e ai nuovi campi di eccellenza tutti italiani.

Il materiale didattico e le videoconferenze messe a disposizione nella Classe di laurea in Mediazione linguistica (L-12) online sono visibili e scaricabili attraverso piattaforme digitali.

Di seguito una lista di quelli che sono i vantaggi immediati offerti dai corsi di laurea online:

  • Disponibilità di visionare tutto il materiale 24 ore su 24, quindi sia di giorno che di notte, tutti i giorni della settimana, ovunque uno si trovi.
  • App mobile scaricabile su smartphone e tablet per studiare anche quando non si è fisicamente davanti al pc.
  • Professori e Tutor sempre disponibili per poter interagire durante tutto il percorso di studio.
  • Forum dedicati agli studenti, Community e chat dove gli studenti possono incontrarsi virtualmente per condividere consigli, suggerimenti ed esperienze.

Laurea in Mediazione linguistica (L-12): gli sbocchi lavorativi

La laurea in Mediazione linguistica (L-12) offre diversi sbocchi lavorativi e attività professionali nei seguenti settori:

  • dei rapporti internazionali, a livello interpersonale e di impresa;
  • della ricerca documentale (dottorati);
  • della redazione, in lingua, e traduzione sia di testi aventi rilevanza culturale e letteraria, sia di altri generi testuali quali rapporti, verbali, corrispondenza;
  • di ogni altra attività di assistenza linguistica alle imprese e agli enti e istituti pubblici, sia nell’ambito della formazione e dell’educazione linguistica sia nell’ambito dei servizi culturali rivolti a contesti multilinguistici e multiculturali

Previsti, anche per questa Classe di laurea, stage e tirocini formativi presso  aziende, istituzioni e università, italiane o estere, ovvero corsi e altre esperienze formative e culturali atte a favorire l’inserimento del laureato nel mondo del lavoro.  Per accedere a tali tirocini occorre candidarsi.

Mediazione linguistica (L-12): le classi di concorso per l’insegnamento

La laurea L-12 in Mediazione linguistica, essendo una laurea triennale, non ‘conduce’ o non può accedere direttamente a nessuna classe di concorso per l’insegnamento. E’ quindi, obbligatorio proseguire gli studi al fine di ottenere una laurea magistrale. Solo con la laurea magistrale è possibile accedere alle classi di concorso per l’insegnamento.

Ecco l’elenco delle lauree magistrali che sono ‘proseguimenti’ naturali a L-12:

  • LM 36 – Lingue e letterature dell’Africa e dell’Asia
  • LM 37 – Lingue e letterature moderne europee e americane
  • LM 36 – Lingue e letterature dell’Africa e dell’Asia
  • LM 38 – Lingue e letterature moderne per i servizi culturali
  • LM 39 – Linguistica
  • LM 94 – Traduzione specialistica e interpretariato

Terminato il percorso di studi con la laurea magistrale in uno di questi ambiti, unitamente alla laurea in Mediazione linguistica, si l’accesso alle classi di concorso per l’abilitazione all’insegnamento di materie specifiche quali Lingue, Italiano, solo per fare qualche esempio. Ampia scelta di insegnamento quindi.

Si potrà insegnare nelle seguenti scuole:

  • Scuole medie
  • Istituti Tecnici e Professionali
  • Licei
richiedi informazioni
Sportello Orientamento:
consulta gratuitamente i nostri esperti

Perché affidarsi a noi?

Ecco cosa dice chi si è iscritto a un corso di laurea online con il nostro supporto:

Richiedi informazioni